Quantcast

Nasce una nuova società di pallavolo: l’Imperia Volley

Grazie all’accordo tra i consigli direttivi delle società Asd Maurina Volley, Volley Primavera, Nsc Volley Imperia e la partecipazione della sezione pallavolo dell'Asd Parrocchia Caramagna

Imperia. Grazie all’accordo tra i consigli direttivi delle società Asd Maurina Volley, Volley Primavera,
Nsc Volley Imperia e la partecipazione della sezione pallavolo dell’Asd Parrocchia Caramagna nasce un
progetto innovativo, strategico e unitario per il volley femminile e maschile per la città di Imperia.

«Un’operazione, (tecnicamente una fusione) – come dichiara il presidente designato Vincenzo Costantini – che rappresenta quanto di più importante sia accaduto negli ultimi decenni a livello sportivo nel nostro Comune». «I motivi che hanno portato a questa unione – prosegue il presidente Costantini – sono nella possibilità di ricercare e sfruttare le forti sinergie sportive che si sono realizzate tra le società aderenti». Con questa operazione, si verrà così a costituire un settore giovanile tra i più importanti a livello provinciale con oltre 200 tesserati.

Motivo altrettanto importante, viene rappresentato dal risparmio economico che si è realizzato con l’operazione. In un periodo in cui tutte le società sportive hanno grosse difficoltà a reperire risorse per sostenersi, risulterà invece fondamentale operare assieme per un unico obiettivo: creare un soggetto, con un settore giovanile ben strutturato, che possa riportare con gli anni la pallavolo di Imperia, maschile e femminile, a livelli sicuramente più rappresentativi per la città. Con la creazione e valorizzazione di un unico settore giovanile, sarà garantito ai ragazzi/e un percorso di crescita mirato a un via via crescente inserimento nella prima squadra, oltre a una migliore gestione dei costi.

«Non abbiano fretta – conclude il presidente Vincenzo Costantini Ripartiamo dalle basi e dal vivaio che spesso vengono dimenticati a beneficio di una prima squadra che poi non trova adeguati ricambi dal punto di vista dei giocatori/trici. Il nostro obiettivo è finalmente creare un vero e proprio ‘sistema’ che generi continuamente e senza interruzioni atleti e atlete innanzitutto formati dal punto di vista umano, e poi anche fisico e psicologico, per praticare, ognuno secondo il proprio livello, questo bellissimo sport che è il volley».

Infine, la nuova società Imperia Volley Asd, che raccoglie esperienze sportive diverse e gloriose della città (e non solo) vuole realizzare, grazie anche al prezioso e competente contributo su base volontaria della presidenza, del consiglio dello staff e dei collaboratori una gestione finanziaria attenta ed efficace, per garantire la prosecuzione delle proprie attività nel corso degli anni.

«L’Amministrazione Comunale è lieta di salutare questa iniziativa di grande importanza per il panorama sportivo cittadino. Insieme al sindaco Scajola stiamo lavorando da tempo per qualificare Imperia sempre di più come Città dello Sport, facendo affidamento sulle importanti strutture pubbliche e sulla grande vivacità delle società e delle associazioni sul territorio. Il volley in particolare ha saputo distinguersi in questi anni, raccogliendo attorno a sé grande entusiasmo in città, e sono certo che la nuova società, per la quale tutti noi facciamo già il tifo, saprà portare in alto il nome di Imperia e far crescere i nostri giovani all’insegna dei sani valori sportivi», dichiara l’assessore allo Sport, Simone Vassallo.