Quantcast

Molini di Triora, festa della Madonna della Salute a Carpenosa

Celebrata una messa dal parroco di Glori, don Angelo Albino Moioli

Molini di Triora. Dopo molti anni in cui questa ricorrenza era stata dimenticata, si è celebrata ieri a Carpenosa piccola frazione del Comune di Molini di Triora la festa della Madonna della Salute, titolo quanto mai eloquente in questi tempi particolari.

Festa della Madonna della Salute a Carpenosa

La chiesa di Carpenosa, conosciuta anche come S. Giovanni della Valle, è dedicata a San Giovanni Evangelista la cui festa si celebra il 27 dicembre e secondo un’antica tradizione è una delle chiese più antiche della valle Argentina. In essa un tempo era festeggiata anche la ricorrenza del 2 di agosto dedicata alla Madonna della Salute, fatto che portò il vescovo di Ventimiglia Ambrogio Daffra a concedere con suo decreto, emesso il 22 giugno 1917, la possibilità di estendere a questa chiesa l’indulgenza così detta del “Perdono di Assisi” che appunto si può ottenere nelle chiese francescane il 2 di agosto.

Festa della Madonna della Salute a Carpenosa

Quindi ieri, 2 agosto, è stata celebrata una messa dal parroco di Glori, don Angelo Albino Moioli, a cui hanno preso parte un folto gruppo di persone provenienti dalle varie frazioni vicine, con grande entusiasmo dai presenti che hanno potuto ammirare questa chiesetta che ancora avrebbe bisogno di qualche intervento per ridarle l’antico splendore.

Festa della Madonna della Salute a Carpenosa