Quantcast
Imperia, via al piano per le nuove aperture di bar e ristoranti. Oneglio: «Maggior attenzione alla qualità e alla tradizione» - Riviera24
Commercio

Imperia, via al piano per le nuove aperture di bar e ristoranti. Oneglio: «Maggior attenzione alla qualità e alla tradizione»

Strumento per programmare gli standard qualitativi delle nuove aperture

oneglio collage

Imperia. Imperia si dota di uno strumento per programmare gli standard qualitativi delle nuove aperture del settore somministrazione alimenti e bevande nelle zone a maggior tutela. È quanto è stato deciso, all’unanimità, nell’ultimo consiglio comunale su proposta dell’assessore al Commercio, Gianmarco Oneglio. Le nuove norme non si applicano alle attività già esistenti.

Tutto nasce dall’obbligo normativo di identificare le aree a maggior tutela nell’ambito comunale e di prevedere per quelle aree precisi obblighi per le nuove aperture. Particolare attenzione viene posta agli arredi esterni, all’insonorizzazione acustica nei centri abitati, alla presenza di bagni diversificati, all’attenzione per l’uso di sistemi di filtraggio dell’acqua e quindi diminuzione della plastica, all’uso di prodotti a km 0, ai menu tipici e della tradizione ligure, alla presenza di menù per ipovedenti e in lingue straniere

«In sostanza chiediamo maggiore attenzione alla qualità e al territorio a chi vuole aprire nuove attività a Imperia. Questo regolamento è frutto di un confronto e una discussione molto lunga e collaborativa durante diversi mesi tra le commissioni consiliari, l’Amministrazione, le categorie sindacali, le categorie dei consumatori e l’Asl. Entrerà in vigore tra circa 90 giorni,. Seguirà la seconda parte del piano riguardante i negozi al dettaglio», spiega l’assessore Oneglio.

Più informazioni
commenta