Quantcast

Imperia, Vele d’Epoca Raineri risponde a Meini: «I soldi per il Raduno ci sono sempre stati»

Il vicepresidente di Fondazione Carige replica al numero 1 di Assonautica. Sul territorio investiti 419mila euro

Imperia. Il vicepresidente di Fondazione Carige Giacomo Raineri nel corso della consueta conferenza stampa sul bilancio dell’attività sul territorio della provincia di Imperia garantisce, replicando al presidente di Assonautica Enrico Meini, che, anche quest’anno, l’Ente da lui rappresentato non farà mancare il sostegno economico al Raduno delle Vele d’Epoca.

giacomo raineri

«Come – dice Raineriera previsto anche lo scorso anno, anche se la manifestazione non si è tenuta a causa della pandemia».

Sul territorio sono stati distribuiti in tutto 419mila euro, 130 per supportare i comuni di Imperia, Sanremo e Ventimiglia nella battaglia contro le conseguenze economiche del Covid. Il resto è stato investito per sostenere il mondo del volontariato, associazioni culturali e manifestazioni.

Sulla polemica relativa alla “Sirenetta“, l’installazione dell’artista Serenella Sossi sul molo lungo di Oneglia finanziata dalla Fondazione  per 50mila euro, cifra che ha fatto storcere il naso a molti, anche relativamente all’opera dal punto di vista estetico, Giacomo Raineri chiude: «Non sono un critico d’arte, non giudico. Sicuramente impreziosisce la Passeggiata nel Mare così come voluta dal Comune.