Quantcast
Imperia, straniero dà in escandesenze al pronto soccorso: danni per 15mila euro. Bloccato dai carabinieri - Riviera24
In mattinata

Imperia, straniero dà in escandesenze al pronto soccorso: danni per 15mila euro. Bloccato dai carabinieri

Il giudice ha convalidato l'arresto senza applicare alcuna misura

pronto soccorso imperia

Imperia. Stamattina intorno alle 8.30 i carabinieri della stazione di Imperia sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’ospedale del capoluogo per contenere uno straniero di 23 anni che stava dando in escandescenze e distruggendo qualunque cosa gli capitasse a tiro.

I danni ammontano a circa 15 mila euro: tra gli oggetti danneggiati seriamente ci sono un  ecografo ed un elettrocardiografo.

I militari della pattuglia lo hanno dapprima immobilizzato, ma sono stati poi costretti ad arrestarlo in quanto il giovane ha opposto resistenza dando pugni e tirando calci, tanto che è stato necessario ricorrere alla manette.

Il giudice del tribunale di Imperia ha convalidato l’arresto senza applicare alcuna misura.

 

commenta