Quantcast

Imperia, scomparsa di Mario Martucci: il ricordo del presidente del Consiglio comunale Pino Camiolo

«Un uomo benvoluto da tutti, che si impegnava fortemente e genuinamente per la soluzione dei problemi della città»

Imperia. «Con immenso dolore ho appreso della scomparsa del consigliere comunale Mario Martucci all’età di 78 anni. Purtroppo è il secondo consigliere comunale che viene a mancare, seppure per problemi diversi, in questa legislatura dopo l’indimenticato Claudio Ghiglione. Mario combatteva da tempo la sua terribile malattia ma così come nella vita era determinato a farcela. Lo avevo sentito non molto tempo fa e mi aveva detto “ho una brutta situazione ma voglio guarire al più presto per tornare alla vita normale e tra di voi”. Era un uomo che era benvoluto da tutti e che si è sempre impegnato per gli altri: quando lavorava alle Poste era stato sindacalista e alle ultime elezioni era stato brillantemente eletto consigliere comunale e come tale si impegnava fortemente e genuinamente per la soluzione dei problemi della città». Con queste parole Pino Camiolo, presidente del Consiglio Comunale, ricorda il consigliere comunale di Imperia Mario Martucci.

«Quando si è sparsa la notizia ho ricevuto messaggi di dolore e di partecipazione da parte di tutti i consiglieri comunali a testimonianza della stima di cui godeva tra tutti noi. Porgo le più sentite e sincere condoglianze alla famiglia da parte mia e di tutto il consiglio comunale di Imperia» – dice Pino Camiolo, presidente del Consiglio Comunale.