Quantcast
Cultura

Il Lions Club Ventimiglia dona trenta buoni libro per gli studenti degli istituti Cavour-Roverino e Biancheri

«Permetteranno loro di proseguire con profitto negli studi, senza gravare sui bilanci delle loro famiglie, già in difficoltà»

Ventimiglia. In vista della ripresa delle attività scolastiche, da tutti auspicata, nel corso del mese di agosto il Lions Club Ventimiglia ha voluto rinnovare l’iniziativa di fornire alle famiglie in difficoltà dei buoni libro che il presidente del sodalizio, Sauro Schiavolini, ha consegnato alla dirigente dei servizi sociali di Ventimiglia, Monica Bonelli, ed all’assistente Marta Curti.

«Si tratta di trenta buoni libro di scuola media per altrettanti studenti degli istituti Cavour-Roverino e Biancheri – affermano i Lions – che permetteranno loro di proseguire con profitto negli studi, senza gravare sui bilanci delle loro famiglie, già in difficoltà. Sappiamo che questo è, attualmente, un bisogno della nostra comunità e, come Lions, cerchiamo di dare una risposta».

Ed aggiungono: «E’ nel DNA dei Lions servire chi è nel bisogno. Purtroppo, in questo momento storico, ci sono tante persone in difficoltà: il nostro club sta facendo e farà di tutto per sostenere chi è in credito con la vita».

commenta