Quantcast

Consiglio comunale, Pd di Ventimiglia: «Continuano le assemblee condominiali in piazza della Libertà»

«Come mai nel giro di una settimana due consigli comunali? Non sarebbe stato meglio riunire il consiglio una sola volta e far votare le 10 pratiche tutte insieme?»

Ventimiglia. «L’amministrazione comunale, probabilmente infastidita dalle nostre osservazioni sulla convocazione del consiglio comunale in stile assemblea di condominio, ci aveva risposto che la procedura di fare 2 convocazioni successive del medesimo consiglio, era una procedura prevista dalla legge. Siamo consci che sia previsto dalla normativa: se così non fosse stato, ne avremmo denunciato l’illeggittimità, e non l’inopportunità!
Ma qui si tratta di mere strategie politiche per colmare un’evidente difficoltà di gestione. Ora, questa procedura piace talmente tanto, che a distanza di una settimana, l’amministrazione convoca il consiglio comunale con le medesime modalità: prima convocazione, il 5 agosto, seconda convocazione, il giorno successivo, 6 agosto.
D’ora in poi saranno tutti così?» – dichiara il Circolo Pd di Ventimiglia.

«Evidenziamo ancora che il consiglio del 29 luglio aveva 5 punti all’ordine del giorno ed è durato solamente 45 minuti; anche il consiglio comunale del 5 agosto ha solo 5 punti all’ordine del giorno. Come mai nel giro di una settimana due consigli comunali? Non sarebbe stato meglio riunire il consiglio una sola volta e far votare le 10 pratiche tutte insieme? La realtà è che questa amministrazione non ha fiducia nei suoi stessi consiglieri e preferisce dividere le pratiche per evitare eventuali incidenti. Il 29 luglio sono state infatti votate le variazioni di bilancio, che avrebbero fatto cadere questa amministrazione, se non fossero passate. Mentre il 5 agosto, tra le varie pratiche è presente quella relativa all’insediamento della Coop in zona Nervia, pratica che alla Lega risulta molto scomoda, al punto che sarebbe trapelata l’intenzione della stessa di votare contro le variazioni di bilancio, pur di non far approvare questa pratica, se fossero state presenti nella medesima adunanza. Spiegata la divisione dei 2 consigli a distanza di una settimana!» – dice il Circolo Pd di Ventimiglia.

«Questi giochetti però hanno dei costi: mentre tutti in città lottano contro i danni economici causati dalla pandemia e dall’alluvione, ed ora anche dalla recente grandinata, l’amministrazione raddoppia le spese con doppi gettoni di presenza, doppio straordinario per il personale e altre spese generali duplicate, pur di arginare i problemi all’interno della propria maggioranza» – conclude il Circolo Pd di Ventimiglia.