Quantcast

Bordighera, clinicamente morto il 35enne ricoverato in ospedale: accertamenti sulle cause foto

Il giovane era giunto al pronto soccorso lo scorso 28 luglio in condizioni disperate

Più informazioni su

Sanremo. E’ clinicamente morto Mattia Di Lorenzo, il 35enne abitante nell’entroterra di Bordighera che lo scorso 28 luglio era giunto al pronto soccorso dell’ospedale Borea di Sanremo in condizioni gravissime.
Ancora da chiarire i motivi che hanno portato il giovane, padre di una bambina, in un letto del reparto di Rianimazione, dove nelle scorse ore i medici ne hanno constato la morte cerebrale.

Impiegato in una ditta di movimento terra, il 35enne è molto conosciuto e benvoluto. Gli amici parlano di lui come di un uomo allegro, buono e generoso, che ama scherzare e stare in compagnia.

Negli ultimi giorni, però, il giovane appariva molto stanco e lamentava forti dolori all’addome. Esclusa la caduta da cavallo, come invece era stato dichiarato al suo ingresso in pronto soccorso: forse lo si era ipotizzato perché poche ore prima del ricovero Mattia Di Lorenzo. si era recato in una fattoria a salutare alcuni amici. Ma ai cavalli non si era nemmeno avvicinato.

Visto il tragico epilogo, pare ormai certo che verranno eseguiti approfondimenti sull’accaduto.

Nel tardo pomeriggio, la famiglia del giovane ha dato il consenso per l’espianto degli organi. L’ultimo gesto di generosità di Mattia.

 

Più informazioni su