Quantcast

Za Garibaldi: «Apre il secondo lotto di parcheggi lungo l’ex sedime ferroviario di Diano Marina» fotogallery

«Come da programma abbiamo aperto anche un varco pedonale che arriva al di là dell'ex ferrovia, in via Capocaccia, per facilitare la viabilità da e verso il mare»

Diano Marina. Altri parcheggi, una quarantina, sono da oggi a disposizione lungo l’ex sedime ferroviario a Diano Marina, nell’area dove si trovava lo scalo ferroviario.

La segnaletica orizzontale gialla ribadisce la persistenza del cantiere, che verrà chiuso all’avvenuto collegamento con l’ex passaggio a livello di via Villebone. Fino ad allora strisce gialle per terra ma posti utilizzabili, per lo più liberi, in attesa del completamento dell’ultima tratta del parcheggio (terzo lotto), con i lavori che verranno appaltati nei prossimi mesi.

«La realizzazione dei parcheggi lungo l’ex sedime ferroviario rappresenta la parte più consistente dei lavori pubblici di questa amministrazione – dichiara il vice sindaco Cristiano Za Garibaldi. Come da programma, con la consegna dell’ultimo pezzo del secondo lotto di parcheggi, abbiamo aperto anche un varco pedonale che arriva al di là dell’ex ferrovia, in via Capocaccia, per facilitare la viabilità da e verso il mare. Con il nuovo appalto, che porterà alla realizzazione del terzo lotto di parcheggi, avremo un varco carrabile, che garantirà anche alle auto di oltrepassare l’ex ferrovia e arrivare direttamente in via Fabio Filzi».