Quantcast

Una voce per Padre Pio, al via raccolta fondi online per acquistare un’auto per l’orfanotrofio di Bonoua foto

L'organizzazione umanitaria chiede aiuto

Imperia. “Una voce per Padre Pio” ha avviato una raccolta fondi online per riuscire ad acquistare una nuova auto necessaria per poter soddisfare le esigenze primarie legate alla gestione dell’orfanotrofio Les Angeles de Padre Pio a Bonoua in Costa D’Avorio.

Una voce per Padre Pio

«L’acquisto di una nuova auto, dopo 10 anni, si rende necessario per poter soddisfare le esigenze primarie legate alla gestione dell’orfanotrofio. Avendo a che fare con i neonati, sono necessari spostamenti e missioni quasi quotidianamente. La macchina serve per il recupero dei bambini orfani e abbandonati nei pressi degli ospedali e dei centri sociali, per accompagnarli a fare le vaccinazioni e le visite mediche,  per andare al mercato a comprare i beni alimentari, per fare campagne di sensibilizzazione nei villaggi, per gestire le pratiche di abbandono presso i tribunali e le autorità competenti e per le urgenze mediche notturne» – spiega Enzo Palumbo, presidente della Onlus “Una voce per Padre Pio”.

Una voce per Padre Pio

L’organizzazione umanitaria fondata e gestita da laici, votata al servizio di chi vive nell’emarginazione sociale ed economica, profondamente dedita alla missione terrena di Padre Pio, chiede perciò aiuto: «Purtroppo quella in dotazione attualmente all’orfanotrofio, oltre ad avere oltre 200.000 km (percorsi sulle strade africane), non garantisce più la sicurezza negli spostamenti. Per noi, attualmente è una necessità primaria! Aiutaci effettuando una donazione direttamente tramite il nostro sito utilizzando il tasto in alto oppure mediante bonifico alle seguenti coordinate:

IBAN: IT 28 K 03440 03224 000000 001372
Intestato: UNA VOCE PER PADRE PIO
Causale: Acquisto Auto Orfanotrofio Les Anges de Padre Pio».

Una voce per Padre Pio