Quantcast

Tutto pronto per il Seven Summits Challenge Alpi Liguri: evento di trekking organizzato dall’imperiese Lorenzo Gariano

Un'impresa straordinaria per persone normali

Imperia. Tutto pronto per l’edizione 2021 del Seven Summits Challenge Alpi Liguri, evento di trekking organizzato dal grande scalatore imperiese Lorenzo Gariano, unico italiano insieme a Reinhold Messner e Giuseppe Pompili ad aver completato la scalata delle sette cime più alte di tutti i continenti (Kilimanjaro, Aconcagua, Elbrus, McKinley, Everest, Carstensz, Vinson Massif).

Dopo aver portato a termine l’impresa nel 2009 Gariano decise di ricreare una sfida analoga utilizzando come protagoniste le Alpi Liguri per far conoscere un territorio bellissimo, spesso poco noto ma dalle caratteristiche uniche, sia dal punto di vista paesaggistico che botanico. Ed ecco che prese forma questa challenge, che si compone di un anello lungo 46 km da affrontare in due tappe, con un dislivello di 4000 m +, privo di difficoltà tecniche particolari (adatto comunque a persone dotate di buona forma fisica) ma appagante perché permette di ammirare mare e grandi montagne.

Protagoniste sono le sette cime più alte delle Alpi Liguri, tutte sopra quota 2000 m: Pizzo d’Ormea (2480 m), Bric di Conoia (2520 m), Mongioie (2630 m), Marguareis (2651 m), Bertrand (2482 m), Missun (2356 m) e Saccarello (2200 m). L’edizione 2021 sarà dedicata a Marco Contri, alpinista genovese tragicamente scomparso l’anno scorso sul Monte Bianco e grande amico di Lorenzo Gariano.

Per contatti: Rifugio Chionea al +39 3282131183 o Lorenzo Gariano al +39 3336546884.