Quantcast

Santo Stefano al Mare, seconda giornata difficile per la flotta dei 420 impegnati nel Mondiale

Nonostante un inizio incoraggiante con vento leggero, ma stabile, le condizioni sono poi diventate troppo leggere per poter proseguire con le previste regate del 420 Frecciarossa World Championships

Più informazioni su

Santo Stefano al Mare. Condizioni davvero difficili a Marina degli Aregai per la seconda giornata di regate del Mondiale 420. Nonostante un inizio incoraggiante con vento leggero, ma stabile, da levante tra i 6 e i 7 nodi, che ha consentito al Comitato di dare lo start alla prima e unica prova di giornata, le condizioni sono poi diventate troppo leggere per poter proseguire con il programma previsto. C’è comunque ancora la terza giornata per poter procedere con l’ultima fase delle regate di qualificazione e la divisione delle flotte in gold e silver.

Alla luce dei risultati, le classifiche dopo 4 prove riservano ancora poche sorprese, con la conferma della qualità dei giovani atleti spagnoli che conservano la testa in tutte le categorie. Tra gli U17, dunque, il duo Jaime Ayarza con Mariano Hernandez (13-2-1-2) mantiene salda la prima posizione della giornataprecedente con un secondo posto di giornata. Tra le donne, conferma anche della coppia Laiseca – Laiseca (13-1-1-3) mentre tra i maschi e mixed, classifica overall difficile da comporre visto che una sola delle due flotte è riuscita a completare il percorso; la classifica provvisoria vede in testa la coppia spagnola Morales-Bethencourt (1-6- 4-4), con la seconda flotta che dovrà recuperare la regata persa nella prossima giornata.

Più informazioni su