Quantcast

Sanremo, applausi per la serata finale della Stagione concertistica internazionale a Villa Nobel foto

Protagonista il duo pianistico Castellano, composto da Eduardo e Sara Castellano

Sanremo. Il tutto esaurito, che ha dimostrato il vivo desiderio di cultura e di grande musica, ha salutato il concerto di chiusura della Stagione concertistica internazionale 2021 – I Concerti di Villa Nobel promossa dall’Associazione Musica a Santa Tecla con un grande e meritato successo per il duo pianistico Castellano, Eduardo e Sara Castellano.

I due giovanissimi talenti del pianismo italiano hanno affrontato con assoluta padronanza tecnica e raffinata eleganza un
denso programma per pianoforte a 4 mani “Fiabe e giochi a 4 mani” interamente dedicato ai maggiori compositori francesi fra ‘800 e ‘900 in un excursus musicale di grande fascino e bellezza strumentale.

In particolare, nel difficile “Carnevale degli animali” di Sain Saens, i due giovani pianisti hanno dimostrato doti musicali, tecniche e d’insieme non comuni, come nella “Petite Suite” di Debussy, pagina di straordinaria eleganza pianistica, e nella pirotecnica “Sonata” di Poulenc.

Non poteva mancare in conclusione un acclamato bis con una coinvolgente esecuzione della “Danza Ungherese n°2” di Brahms. L’attento ed affezionato pubblico dei Concerti di Villa Nobel, formato anche da molti giovani e turisti provenienti da ogni parte d’Europa in un’atmosfera indimenticabile, al termine della splendida serata ha tributato un lungo applauso a tutti gli artisti protagonisti della Stagione Concertistica Internazionale con un particolare gradimento anche per la presentazione storica e musicologica del Prof.Fabio Marra che ha anticipato una gradita sorpresa: Concerto strordinario il 12 settembre con l’internazionale Trio Zadòry, violino, violoncello e pianoforte.