Quantcast

Ripristino rete ferroviaria val Roja, Ioculano: «La giunta vigili sul cronoprogramma, entro dicembre la tratta sia attiva»

«L'ordine del giorno è stato votato all'unanimità del Consiglio Regionale»

Più informazioni su

Ventimiglia. «Premesso che è un ordine del giorno presentato ad aprile 2020, e nel frattempo è stato raggiunto un accordo tra Italia e Francia per proseguire i lavori nella tratta italiana per il ripristino della rete ferroviaria in Val Roja, e finalmente abbiamo anche un cronoprogramma che prevede la fine dei lavori entro dicembre 2021, non abbiamo comunque voluto ritirarlo; intanto perché presentato per tempo e soprattutto perché riteniamo fondamentale questa tratta ferroviaria non solo per gli scambi commerciali tra Liguria e Piemonte, ma anche per quelli turistici e sociali. Quindi, abbiamo modificato la richiesta, chiedendo al Presidente e alla Giunta di vigilare su tempistiche e realizzazione dei lavori che si svolgeranno sulla tratta italiana per il ripristino della rete ferroviaria Val Roja», spiega il consigliere regionale del Partito Democratico Enrico Ioculano commentando la presentazione dell’ordine del giorno sul ripristino della rete ferroviaria della Val Roja.

E aggiunge: «Ed è con soddisfazione registro che questo ordine del giorno è stato votato all’unanimità del Consiglio Regionale».

Più informazioni su