Quantcast

“Racconti di confine”, a Sanremo incontro con Enzo Barnabà

L'autore dialogherà con Daniela Cassini

Sanremo. Venerdì 23 luglio alle 18 presso lo spazio culturale dell’Osteria La Ciotola alle porte della Pigna, in via Santo Stefano 4, sarà presente lo storico e scrittore Enzo Barnabà che, partendo dai suoi libri, intratterrà con “Racconti di confine”.

Si parte da “Il sogno babilonese” Lo Chateau Grimaldi, la Belle Epoque, la Riviera, in cui Barnabà ricostruisce una pagina internazionale vissuta nella Belle Epoque dalla Riviera italiana, quando milionari inglesi (e non solo) “sognavano” di creare in Riviera e in Costa Azzurra delle ville circondate da giardini a strapiombo sul mare.
Si arriva ad una altra realtà storica e per certi aspetti ancora contemporanea: il passaggio della frontiera tra Italia e Francia attraverso “Il passo della morte”, un passaggio tra Francia e Italia lungo secoli attraverso boschi e montagne, carico di tante storie e aspettative ancora oggi.

Il professor Enzo Barnabà è scrittore di saggi storici e romanzi, ha insegnato in vari Licei del Veneto e della Liguria. E’ stato lettore di Lingua e Letteratura italiana presso le Università di Aix-en-Provence e insegnante addetto culturale ad Abidjan, Scutari e Niksic. Ha pubblicato tra gli altri: Morte agli Italiani, Il Partigiano di Piazza dei Martiri, il Sogno dell’eterna giovinezza, Aigues-Mortes, il Massacro degli Italiani, e con Viviana Trentin Il Passo della Morte. Vive a Grimaldi di Ventimiglia.

L’autore dialogherà con Daniela Cassini. E’ consigliabile la prenotazione, posti limitati, al n. 0184507906.