Quantcast
Opere pubbliche

Pronti 88 nuovi loculi al cimitero comunale di Taggia, in programma secondo lotto da 110

Una piccola parte di questi destinata a non residenti

Taggia. E’ stata completata la costruzione di 88 nuovi loculi al cimitero comunale. La porzione del camposanto che si è andata ad aggiungere alle altre è denominata “blocco B Serie 2019”. Si tratta di loculi senza portico, disposti su 4 file. Il proprietario li avrà in concessione per 50 anni dalla sottoscrizione del contratto. Sono già stati quasi tutti prenotati e una piccola porzione di essa verrà occupata da salme di persone non residenti nel comune tabiese.

«Ringrazio i Tecnici, la ditta esecutrice, i miei assessori Maurizio Negroni e Espedito Longobardi per ottimo lavoro svolto», dice il sindaco Mario Conio.

A quelli di recentissima fabbricazione – facenti parte del primo lotto – se ne andranno ad aggiungere altri 110 appartenenti al secondo. Anche in questo caso il 30 per cento di essi è destinato ad ospitare le salme die non residenti. Questi posti verranno però a costare, come concessione, sempre il 30% in più rispetto alla tariffa riservata ai residenti, pari a 350 euro. Il 30 settembre 2021 è la data ultima entro la quale l’utenza deve presentare la MANIFESTAZIONE DI INTERESSE per la concessione dei nuovi loculi.

commenta