Quantcast

Nei mari di Sanremo le giovani promesse del del 470 Junior World Championship fotogallery

Domani di nuovo tutti in mare, con partenza prevista alle 14, per nuove regate verso il giorno finale con le Medal Race per i primi dieci della classifica

Sanremo. Terzo giorno di regata iniziata con un leggero vento da ponente che permette lo svolgimento di una prova, al termine della quale viene data una seconda partenza con un vento che però cala portando il Comitato di regata a mandare gli equipaggi a terra.

Nel pomeriggio un bel vento da Est si affaccia sulla baia di Sanremo permettendo lo svolgersi di una bellissima regata con quasi 20 nodi. Un bel campionato combattuto che si svolge con le migliori condizioni meteo.

Dopo sette prove in testa all’Overall, nei 470 Misti, troviamo Marco Gradoni, il giovane talento già tre volte campione del mondo Optimist, con Alessandra Dubbini, che oggi con un nono ed un primo posto consolidano la loro leadership davanti ai francesi Pacaud e De Gennes. Al terzo posto ancora Italia con la Coppia Marchesini Festo seguiti poi da Israeliani ,inglesi ed Americani.

Nella flotta Open gli Austriaci Lehmann Haberl, che scartano come peggior risultato un secondo posto, continuano il loro cammino davanti agli imperiesi Bozzano e Casano penalizzati da una squalifica nella prima prova di giornata.Al terzo posto l’equipaggio statunitense Harvey Reynoso. Domani di nuovo tutti in mare, con partenza prevista alle 14, per nuove regate verso il giorno finale con le Medal Race per i primi dieci della classifica.