Quantcast

L’Italia è campione d’Europa, esplode la festa: tre ragazzi si esibiscono lungo le vie di Diano Marina

Matteo Olivieri, Filippo Testa e Paolo Ardissone propongono cover di canzoni famose con testi riadattati che parlano del Golfo e di tutte le sue peculiarità

Più informazioni su

Diano Marina. Tre ragazzi si esibiscono lungo le vie di Diano Marina per festeggiare la vittoria dell’Italia agli Euro 2020.

Matteo Olivieri, Filippo Testa e Paolo Ardissone
Matteo Olivieri, Filippo Testa e Paolo Ardissone

Si tratta di Matteo Olivieri, Filippo Testa e Paolo Ardissone che durante la pandemia, in mancanza di cose da fare si sono trovati per “strimpellare” qualcosa in compagnia, iniziando da subito a cimentarsi anche in cover di canzoni famose riadattando i testi per poi farli parlare del Golfo e di tutte le sue peculiarità, come per esempio “Leggero” di Ligabue che è diventata “Giampiero” e parla dell’autosoccorso che rimuove le auto ai turisti che posteggiano in divieto di sosta.

Matteo Olivieri, Filippo Testa e Paolo Ardissone

«Ma ecco la finale degli Europei, quella sera tanto attesa, una domenica che poi non sarebbe stata come tutte le altre, una serata carica e molto tesa dove ci vedeva scendere in campo contro gli inglesi. Già dal primo pomeriggio ci eravamo domandati come avessimo potuto festeggiare in caso di vittoria. Ecco che, nel giro di 10 minuti, il furgone era già allestito di chitarre, amplificatori e generatore. Dopo un brevissimo sound-check in campagna mentre Filippo e Matteo provavano accordi e assoli, Paolo si prodigava a costruire, con una bacinella e un vecchio piatto, una una sorta di batteria portatile che alla fine è finita in mille pezzi già alla seconda tappa del nostro tour per le vie di Diano – raccontano Matteo, Filippo e Paolo – È stata una serata bellissima piena di emozioni. Oltre a festeggiare ci siamo anche divertiti facendo sorridere tantissima gente con le nostre note, tutto concesso per una notte. Il nome della band? Se mai un giorno dovessimo suonare in giro è: “The Scoteca”. La cosa più bella della serata? Vederci nuovamente tutti insieme e poter festeggiare la vittoria della nostra Nazionale!».

Matteo Olivieri, Filippo Testa e Paolo Ardissone

Più informazioni su