Quantcast

In rada a Sanremo “A”, la barca a vela più grande al mondo foto

Vetri a prova di bomba e 40 telecamere per la sicurezza del suo proprietario: il magnate russo Andrey Melnichenko

Sanremo. Non notarla è impossibile: in rada, davanti al porto di Sanremo, c’è lo yacht a vela più grande al mondo: Sailing Yacht A o semplicemente A del magnate russo Andrey Melnichenko, 89esimo al mondo nella classifica dei super ricchi.

Progettata da Philippe Stark, costruita nel 2017 nei cantieri di Nobiskrug, in Germania, e costata 425 milioni di euro, A è lunga 142,8 metri per oltre 12.600 tonnellate di stazza e ha un albero maestro di 90 metri, mentre la parte emersa della nave è alta come un palazzo di otto piani.

Al suo interno ospita una grande piscina e un osservatorio subacqueo mentre uno dei ponti è attrezzato per l’atterraggio degli elicotteri.

Oltre a solcare i mari a vela (e l’estensione delle sue supera quella di un campo da calcio), A viaggia anche a motore, grazie ai due motori diesel da 3600 kW e ai due elettrici da 4300 kW, che la rendono ecologica. Ma non è tutto, la nave è anche hi tech grazie a uno schermo touch che consente di controllare ogni funzione del sailing yacht.

Per la sicurezza di proprietario e ospiti, i vetri sono a prova di bomba e all’interno della nave ci sono 40 telecamere a circuito chiuso che ne riprendono ogni angolo.

Batte bandiera dell’arcipelago Bermuda, nell’oceano Atlantico.