Quantcast

Imperia, riapre il Carpe Diem. Assessore Volpe: «Vicini ai cittadini anziani, i più colpiti dalla pandemia»

Si riparte con il consueto orario estivo, che prevede solo un'apertura pomeridiana dal lunedì al sabato, dalle 15 alle 18.30, per poi riprendere a pieno regime dal 1° settembre

Imperia. Con l’arrivo del mese di luglio ha riaperto le porte agli iscritti il centro socio-ricreativo per anziani Carpe Diem. Al fine di garantirne la sicurezza, sono stati riorganizzati gli spazi ed i percorsi in modo da assicurare il mantenimento della distanza interpersonale prescritta dalla normativa. Si riparte con il consueto orario estivo, che prevede solo un’apertura pomeridiana dal lunedì al sabato, dalle 15 alle 18.30, per poi riprendere a pieno regime dal 1° settembre.

«Il Carpe Diem da sempre rappresenta un punto di riferimento importante per i cittadini della Terza Età, fra i più provati dalle conseguenze delle misure di distanziamento imposte dalla pandemia. La riapertura del Centro è solo l’ultima delle misure che l’Amministrazione comunale, in questi lunghi e faticosi mesi, ha compiuto verso i cittadini della Terza Età della nostra città. Ricordo, a titolo esemplificativo, le azioni di solidarietà alimentare, il sostegno psicologico, il contributo affitto, la distribuzioni di farmaci e di pacchi alimentari. Ci auguriamo con l’autunno di poter ripartire con tutte le attività ricreative, sociali, culturali e di informazione che hanno sempre contraddistinto il nostro Centro», commenta l’assessore alle Politiche Sociali, Luca Volpe.