Quantcast

Green pass, Rixi (Lega): «Francia dietro con vaccinazioni, no obbligo in Italia»

«Discoteche, sale da ballo, locali per giovani devono riaprire come nel resto d’Europa e secondo i protocolli di sicurezza»

Più informazioni su

Roma. «L’idea francese sul green pass non è un modello, è una scelta disperata. Loro sono indietro sulle vaccinazioni. In Italia sarebbe assurdo introdurlo per entrare in uno stabilimento balneare, per mangiare un piatto di pasta o per un caffè al bar. Discoteche, sale da ballo, locali per giovani devono riaprire come nel resto d’Europa e secondo i protocolli di sicurezza. Noi non siamo per gli estremismi. Il vaccino deve essere una scelta consapevole, non un obbligo».

Lo dice in una nota il deputato della Lega Edoardo Rixi, responsabile nazionale Infrastrutture e segretario Lega in Liguria.

Più informazioni su