Quantcast

“Fra caos e paura”, il mare di Imperia nel nuovo videoclip della cantautrice Chiara Ragnini

Nuova canzone arricchita da un intenso videoclip interamente realizzato dagli studenti del corso di film-making del Centro Pastore di Imperia: protagonisti Eugenio Ripepi e Cagliostro

Più informazioni su

Imperia.Fra caos e paura” è il nuovo singolo della cantautrice ligure Chiara Ragnini, tratto dall’EP Disordine uscito lo scorso ottobre e con il quale l’artista torna a farsi ascoltare, in un abbraccio fra il pop e la canzone d’autore.

Chiara Ragnini

In un periodo storico in cui siamo sovra stimolati dall’eccesso di informazioni, suoni ed impegni questo singolo, così come l’EP, è un elogio alla lentezza per segnare, a tre anni di distanza dall’ultimo disco La Differenza, il ritorno sulle scene dell’artista genovese.

«Sono passati due anni, cosa mi manca di te? Il mio impararti a memoria o il tuo star senza di me? Comincia così questa canzone, che evoca i fantasmi di una storia importante ormai lasciata alle spalle da tempo – spiega ChiaraSono ombre che riaffiorano per poi svanire così come sono arrivate. Tutte le cose belle sono destinate a finire e la vera forza consiste nel farne tesoro e proseguire il proprio viaggio, senza rimorso né rancore». Il singolo sarà disponibile in radio a partire da venerdì 16 luglio.

La canzone è stata scelta come oggetto di studio del corso di film-making del Centro di Formazione G. Pastore di Imperia e si è arricchita delle immagini del videoclip realizzato ad Imperia, fra le mura del Teatro della Società Operaia di Imperia e le suggestive location affacciate sul Porto e i Moli di Oneglia. Protagonisti del video l’attore Eugenio Ripepi e la giovane regista Cagliostro, che hanno interpretato intensamente la storia raccontata nel corto musicale.

Chiara Ragnini

Una produzione del Centro Pastore Academy, diretta da Natan Anedda, Gianluca Gattoronchiero, Diego Lauro, Simone Spinetti con Eugenio Ripepi, Romina “Cagliostro”. Soggetto di Noemi Delogu, Elena Manzi, Mattia Montano, Gabriele Varì. Direttrice della fotografia: Noemi Delogu. Scenografia di Mattia Montano e Gabriele Varì. Operatori e operatrici: Natan Anedda, Debora Cacciò, Giulia Canavesio, Simone Canepa, Valeria Demarchi, Gianluca Gattoronchiero, Diego Lauro, Elena Manzi, Mattia Montano, Simone Spinetti, Gabriele Varì. Costumi di Giulia Canavesio ed Elena Manzi. Montaggio di Simone Spinetti. Colorist: Natan Anedda, Noemi Delogu. Truccatrice / Hair Styling: Domenica Lesci per Lesci Top Team Parrucchieri. Docenti e tutor: Alessandro Guglielmi, Andrea Languasco, Manuel Stefanolo, Fabio Zenoardo. Produzione esecutiva di Mario Casella. Produzione di Debora Cacciò, Giulia Canavesio, Simone Canepa, Valeria Demarchi. «Si ringraziano Società Operaia di Mutuo Soccorso di Imperia, la Capitaneria di Porto di Imperia, Go Imperia, il Parco Urbano Cafè – Imperia, Federica Devia e Riccardo Merlo. Il video è stato girato rispettando tutte le norme di sicurezza anti Covid-19» – dice Chiara Ragnini.

Chiara è attualmente impegnata in una serie di concerti nella sua terra di Liguria per portare al pubblico le canzoni del suo Disordine EP e dei suoi dischi precedenti. Ecco le prime date confermate:

1 luglio • ExAtelier • Albenga (Sv)

9 luglio • Di mare e d’amore • Costarainera (Im)

22 luglio • Canzoni nel bosco con Geddo • Ceriale (Sv)

24 luglio • Fantastico Festival • Arena Estiva • Pegli (Ge)

30 luglio • Premio Io suono tu sei • Imperia

7 agosto • Di mare e d’amore • San Lorenzo al Mare (Im)

8 agosto • Songwriters Night • Bar 11 • Imperia

22 agosto • Imperia Unplugged Festival con Lovesick Duo • Imperia

11 settembre • RockAmistad Festival • Genova

«Un abbraccio fra il pop e la canzone d’autore»: così Chiara Ragnini ama definire la sua musica. Cantautrice ligure attiva da anni nella scena musicale indipendente, scrive canzoni dall’adolescenza e da allora non ha più smesso.

Durante la sua carriera ha ricevuto alcuni premi (Premio Lunezia per Autori di Testo, Premio InediTO Colline di Torino, Premio Donida), arrivando in finale ad importanti concorsi dedicati alla canzone d’autore (Premio Bianca d’Aponte, Genova x Voi), ha partecipato a festival e rassegne (Il Tenco Ascolta con Club Tenco, Collisioni Festival, Casa Sanremo) e ottenuto passaggi radiofonici e televisivi nazionali (Roxy Bar di Red Ronnie, Mezzogiorno in Famiglia RAI Due, RTL 102.5).

Il primo album, Il Giardino di Rose (2011), dal sapore folk-pop, le è valso la stima di pubblico e addetti ai lavori. Un seguito che ha permesso a Chiara di sperimentare una fortunatissima campagna di crowdfunding per il suo secondo disco electro-pop La Differenza (2017).

Nell’ottobre 2020 pubblica Disordine: quattro canzoni inedite di pop d’autore raccolte in un EP intimo ed elegante, registrato in chiave acustica nel suo home studio fra gli ulivi dell’entroterra ligure. Il 14 maggio del 2021 esce il suo primo disco di cover d’autore intitolato Homeplay vol.1 – Canzoni buone dal focolare di casa: 12 canzoni, metà in inglese e metà in italiano, reinterpretate in chiave acustica, che spaziano dai grandi cantautori come Gino Paoli, Lucio Dalla e Fabrizio De Andrè passando per Joni Mitchell, Lisa Stansfield e Suzanne Vega.

Più informazioni su