Quantcast

Due nuovi treni regionali in Liguria, Berrino: «Governo riporti capienza al 100 per cento»

«Siamo arrivati a 26 sui 48 che saranno consegnati entro la fine del 2023»

Più informazioni su

Genova. «Con i due nuovi treni regionali che da oggi circolano in Liguria, siamo arrivati a 26 sui 48 che saranno consegnati entro la fine del 2023, come previsto dal contratto di servizio sottoscritto tra Regione Liguria e Trenitalia nel 2018 e che stiamo rispettando». Lo dichiara l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino a seguito della consegna, da parte di Trenitalia, di un nuovo treno ‘Rock’ e di un ‘Pop’ in servizio da oggi.

«Sono contento che grazie a questi nuovi treni, più comodi e moderni, l’età media dei convogli liguri si abbasserà notevolmente. In merito alle segnalazioni di sovraffollamento – aggiunge Berrino – bisogna assolutamente riportare la capienza di tutti i treni al 100%. Il trasporto regionale già limitato all’80%, infatti, non può accogliere sui propri treni tutte quelle persone che non trovano posto su Intercity e Frecce dove la capienza è appena al 50%. Il Governo deve provvedere immediatamente e mettere fine a questa discrepanza senza senso».

Più informazioni su