Quantcast

Donazione di generi alimentari, l’Amministrazione Comunale di Vallecrosia ringrazia l’Associazione Bethel

Continua la solidarietà per le famiglie in maggiori difficoltà per la crisi socio-economica portata dalla pandemia

Vallecrosia. Continua la solidarietà per le famiglie in maggiori difficoltà per la crisi socio-economica portata dalla pandemia. In questi sedici mesi sono pervenuti al Comune di Vallecrosia molti doni in derrate alimentari da parte di aziende e privati, tutti i prodotti poi smistati e confezionati in pacchi alimentari dai Servizi Sociali comunali e consegnati ai bisognosi. Parecchie centinaia di famiglie nell’ultimo anno e mezzo, a vario titolo, sono state assistite con buoni spesa o con pacchi alimentari oltre che con contributi alle locazioni e aiuti al pagamento delle utenze domestiche.

Oggi, 5 luglio, l’assessore delegata ai Servizi Sociali del Comune di Vallecrosia, Marilena Piardi, con molto piacere ha accolto l’iniziativa promossa dall’Associazione Bethel ODV di Bordighera: il presidente dell’Associazione Sara Bonaccorsi, insieme ai soci Giannalisa Laiolo e Luigi Amodei, come progettato dal socio Enrico Amalberti, hanno infatti consegnato presso la sala comunale polivalente di Vallecrosia, a Marilena Piardi e alla responsabile dell’Ufficio Minori Daniela Bono, parecchie derrate alimentari destinate a un nucleo familiare numeroso con bambini piccoli assistito dai Servizi Sociali di Vallecrosia. In particolare sono stati consegnati tra gli altri generi omogenizzati, articoli per l’igiene e pasta alimentare.

Il Comune di Vallecrosia, nella persona del vice sindaco Marilena Piardi, ha ringraziato i soci dell’Associazione Bethel che generosamente hanno aiutato e proseguiranno ad aiutare i più bisognosi sul territorio comunale e tutti coloro che a vario titolo supportano questo lavoro che è continuato in presenza senza interruzioni in questi lunghi mesi di pandemia.