Quantcast

Diano Marina, il generale Marcello Bellacicco bacchetta la scorta d’onore di Draghi foto

Sulla sua pagina Facebook in occasione della visita della Nazionale italiana al Premier

Imperia. «Mi chiedo… Ma con tutti quelli in uniforme, militari e non,  presenti nei Palazzi romani, come consiglieri militari, aiutanti di campo, questori… che prendono fior di indennità, possibile che non ce ne sia stato uno che dicesse ai due agenti di allineare le sciabole?».

draghi

Lo scrive il generale Marcello Bellacicco sul proprio profilo Facebook a proposito della, a sua avviso, non corretta posizione delle sciabole tenuta dai due agenti di polizia ai lati del premier Mario Draghi  in occasione del discorso pronunciato agli Azzurri campioni d’Europa durante la visita a palazzo Chigi.

Il generale di Corpo d’Armata degli Alpini a riposo è sempre in lizza per una candidatura a sindaco della Città degli aranci.