Quantcast

Crisi Riviera Trasporti, i sindacati chiedono un incontro urgente alla Provincia

I debiti della società mettono a repentaglio servizio livelli occupazionali

Imperia. «Le scriventi organizzazioni sindacali confederali, preoccupate della situazione debitoria della società Riviera Trasporti, della necessità di procedere alla patrimonializzazione della stessa al fine di garantire i livelli occupazionali ed il trasporto pubblico locale, nonché della scadenza a marzo 2022 dell’affidamento del contratto di servizio, sono, con la presente, a chiedervi un incontro urgente».

La richiesta è firmata dai segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil Fulvio Fellegara, Claudio Bosio e Milena Speranza.

La scorsa settimana si è riunito il  Cda dell’azienda del trasporto pubblico locale: ogni decisione a proposito del futuro della società è stata rinviata successivamente a un confronto con la proprietà e a un eventuale assemblea dei soci.