Quantcast

Coronavirus, impennata di casi nell’Imperiese dopo i festeggiamenti per l’Italia campione d’Europa

Influisce anche la vicinanza alla Costa Azzurra, che ritorna "zona gialla" per i contagi

Più informazioni su

Imperia. Crescono in modo esponenziale i dati sui contagi di Covid-19 in provincia di Imperia, dove nelle ultime ventiquattrore sono 46 i positivi, contro i 58 del Genovese, dove la popolazione è cinque volte superiore a quella dell’estremo Ponente ligure. Le cause, secondo fonti sanitarie, sono sostanzialmente due: i festeggiamenti dell’Italia campione d’Europa, che hanno portato in strada migliaia di persone, quasi tutte senza mascherina e, soprattutto, la vicinanza con il dipartimento delle Alpi Marittime e la Costa Azzurra francese.

In particolare, la vicina Francia è stata decretata “zona gialla” in Europa a causa dell’impennata dei contagi. Tra l’altro, da tempo e fino al 31 luglio prossimo, i francesi che abitano in un raggio di sessanta chilometri dal confine possono raggiungere l’Italia senza presentare un tampone negativo o altra documentazione che attesti la negatività al Covid-19.

 

 

Più informazioni su