Quantcast
In località borgo castello

Chiusanico, anziana muore in fuoco di sterpaglie sfuggito di mano fotogallery

Un'altra persona è rimasta gravemente ustionata

Imperia. Una donna di circa 75 anni della quale non sono ancora note le generalità è morta per le gravi ustioni riportate in un incendio causato da un fuoco di sterpaglie in località Borgo Castello. Un’altra persona, nata nel 1946, che era con lei, ha riportato gravi ustioni ed è in corso il suo trasferimento in elicottero, presumibilmente al Centro grandi ustionati di Villa Scassi a Genova.

La coppia è originaria di Ormea e possiede una casa nel piccolo centro della valle Impero.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, carabinieri e polizia, Croce Rossa di Imperia e la Protezione civile di Pontedassio. E’ arrivata poi anche la squadra investigativa dei carabinieri.

Secondo un prima ricostruzione si ipotizza che l’uomo stesse bruciando le sterpaglie quando sarebbe rimasto sorpreso dal fronte del fuoco che, non ha più potuto controllare.

Più informazioni
leggi anche
Chiusanico, anziana muore in fuoco di sterpaglie sfuggito di mano
Il dramma
Fuoco di pulitura sfugge di mano, tragedia a Chiusanico: ecco chi è la vittima
Chiusanico, anziana muore in fuoco di sterpaglie sfuggito di mano
Il dramma
Lotta per la vita Sergio Gaio: l’anziano gravemente ustionato nell’incendio a Chiusanico
commenta