Quantcast

Campionati italiani assoluti di nuoto paralimpico, bottino di medaglie per la sanremese Giorgia Amodeo fotogallery

Atleta della Polisportiva Dilettantistica IntegrAbili

Sanremo. La giovane nuotatrice sanremese Giorgia Amodeo, atleta della Polisportiva Dilettantistica IntegrAbili, è rientrata dalla sua trasferta a Napoli con un bel bottino di medaglie. Giorgia ha partecipato, nello scorso weekend del 10-11 luglio, alla manifestazione combinata del Campionato Italiano di Società e dei Campionati Italiani Assoluti Estivi, una “due giorni” dedicata al nuoto paralimico, presso la piscina Scandone di Napoli.

La kermesse è stata particolarmente importante essendo l’ultimo evento italiano prima dei Giochi Paralimpici di Tokyo, ha riunito in vasca 230 atleti in rappresentanza di 52 società italiane fra cui le eccellenze del nuoto paralimpico nazionale. Giorgia Amodeo, che gareggia per la classe S2, ha migliorato i propri tempi personali riuscendo a conquistare la medaglia d’oro nei 100 mt. Stile Libero e due medaglie d’argento nei 50 mt. Dorso e 50 mt. Stile, si è inoltre aggiudicata la medaglia di bronzo nella classifica Open S1-S5 per i 50 mt. Dorso.

Grandi emozioni, sia per gli ottimi risultati ottenuti che per l’occasione di gareggiare assieme ai campioni già selezionati per le paralimpiadi di Tokyo, come il nuotatore genovese Francesco Bocciardo il cui incontro è stato immortalato con uno scatto. E fra una gara e l’altra c’è stato anche il tempo di fare nuove amicizie, come gli atleti del Team Asd Atlantide Onlus di Mirandola, a cui va il ringraziamento della Polisportiva Dilettantistica IntegrAbili per aver sostenuto e aiutato Giorgia nelle operazioni pre e post gara e nelle fasi di partenza, in special modo al tecnico Antonio.

«Al suo rientro a Sanremo Giorgia è stata festeggiata e ha ricevuto le meritate congratulazioni da parte del direttivo della Polisportiva IntegrAbili, delle istruttrici di nuoto, del personale della piscina in cui si allena e di tantissimi amici. I suoi risultati, nel particolare momento che stiamo vivendo, testimoniano l’importanza dello sport nella fase di ripartenza e di uscita dalla pandemia. Giorgia è stata una delle prime atlete di IntegrAbili ad intraprendere un percorso agonistico, e da sempre affronta le proprie sfide con grande determinazione e passione» – dice la Polisportiva Dilettantistica IntegrAbili.