Quantcast

Bordighera, uomo colto da malore in strada rianimato da agente polizia locale e passanti

Utilizzato il defibrillatore Dae presente in stazione

Più informazioni su

Bordighera. Si è accasciato sul marciapiede, all’improvviso, ma è stato rianimato grazie all’intervento di un agente della polizia locale, aiutato da un passante. E’ successo stamani, intorno alle 9,10, in via Vittorio Emanuele II, all’altezza di corso Italia.
Un uomo di 78 anni, colto da un attacco cardiorespiratorio mentre si trovava sul marciapiede è stato soccorso da un vigile che ha praticato il massaggio cardiaco. Salvato, in extremis, anche se le sue condizioni restano gravi, anche grazie alla presenza di un defibrillatore (Dae) nella vicina stazione.

L’agente di polizia locale, chiamando il 118, specifica di aver frequentato il corso di Primo soccorso e di voler provare a praticare la rianimazione cardio polmonare in attesa dell’arrivo dell’ambulanza e dell’automedica. Nel frattempo chiede a un passante, che si era fermato per dare una mano, di andare in stazione a prendere il Dae.

Grazie al defibrillatore e alle nozioni basilari salvavita, il cuore dell’anziano torna a battere. L’uomo è stato poi accompagnato in ospedale in codice rosso di massima gravità.

[Per la foto si ringrazia Mauro Quarta]

Più informazioni su