Quantcast

Bordighera, poche adesioni e motivi sanitari: salta “Un Paese di Sapori” foto

Berlusconi (Confcommercio): "Sono amareggiato"

Bordighera. Salta la manifestazione “Bordighera un Paese di Sapori” che avrebbe dovuto tenersi il 29 e il 30 luglio prossimo nel centro storico di Bordighera. Ad annunciarlo, con una nota protocollata in Comune, è stato Gianluca Berlusconi, presidente della Confcommercio di Bordighera, che da anni organizza l’importante e seguitissimo evento.

“La Confcommercio posticipa al 2022 la quinta edizione dell’evento – si legge nella nota -. La decisione è stata condivisa con i ristoratori del centro storico facendo appello al senso di responsabilità e prudenziale, per limitare le occasioni di aggregazione e assembramento che facilmente si vengono a creare a causa della conformazione planimetrica del paese alto”.

Ma oltre a quello sanitario, motivo dell’annullamento sarebbe la mancata adesione della gran parte dei ristoratori del centro storico.

“Non è colpa di nessuno – dichiara Berlusconi, che non entra nel merito della decisione – Ma resta l’amarezza di non aver potuto dare continuità ad un evento che, grazie soprattutto alla splendida location, stava crescendo molto. Si vedrà il prossimo anno”.