Quantcast

Bordighera, 96 famiglie in difficoltà a causa del Covid. Comune dona buoni spesa

«E’ nostro dovere fare quanto più possibile per intervenire con tutti gli strumenti a disposizione ed i buoni spesa sono un aiuto concreto ed immediato» - commenta l’assessore Gnutti

Bordighera. Con la distribuzione di una terza tranche di buoni spesa il Comune di Bordighera conferma il sostegno a favore delle famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria.

Sono 96 i nuclei familiari che, con due consegne successive, hanno ricevuto dall’Ufficio Servizi Sociali i voucher per l’acquisto di generi alimentari; l’ammontare complessivo degli aiuti erogati è stato pari a 52.100 euro. Nella seduta dello scorso 14 luglio la Giunta della città delle palme ha deliberato di procedere con una terza assegnazione per un valore totale di ulteriori 13.100 euro: si completerà così la distribuzione del contributo di 65.175,30 euro che il Comune di Bordighera ha ricevuto da parte del dipartimento di Protezione civile per le misure di assistenza alimentare (ordinanza del capo dipartimento della Protezione civile n. 658 del 29/3/2020 e Decreto legge n. 154 del 23/11/2020).

Tutte le famiglie beneficiarie saranno contattate direttamente dall’Ufficio Servizi Sociali per la consegna senza necessità di presentare altre domande; i voucher saranno attribuiti in base alle soglie che vengono di seguito specificate e che sono state ridefinite al fine di garantire agli aventi diritto un aiuto in proporzione alle risorse residue:

– per 1 componente 50 euro;

– per 2 componenti 100 euro;

– per 3 componenti 150 euro;

– per 4 e più componenti 200 euro.

«E’ significativo che in una realtà tutto sommato piccola come Bordighera ci siano quasi 100 famiglie in condizione di profondo disagio: è un segnale che dimostra quanto la pandemia abbia davvero inciso sul tessuto economico e sociale. E’ nostro dovere fare quanto più possibile per intervenire con tutti gli strumenti a disposizione ed i buoni spesa sono un aiuto concreto ed immediato – ha commenta l’assessore Stefano Gnutti – Desidero ringraziare l’Ufficio Servizi Sociali per la professionalità e l’impegno spesi quotidianamente».