Quantcast

Amministrative, Diano Aretino verso il voto: lunedì presentazione della lista La Mimosa

A sostegno del sindaco uscente Giacomo Musso

Diano Arentino. E’ in programma nel tardo pomeriggio di domani, lunedì 12 luglio, alle ore 19, presso il centro sociale Don Testa, in località Diano Borello, frazione di Diano Arentino – in vista della tornata elettorale che a ottobre interesserà questo Comune – la presentazione ufficiale della lista civica “La Mimosa”, che sostiene quale candidato sindaco il primo cittadino uscente, Giacomo Musso, cardiologo in pensione.

I candidati consiglieri sono Lorella Ardissone, Iolanda Belgrano, Daniele Bosco, Rosella De Andreis, Franco Del Pulito, Maria Antonietta Palumbo, Silena Ponzellini, Annalisa Prasciolu e Maria Vola.
La lista, di cui fanno parte ben sette donne, è un mix tra componenti dell’attuale amministrazione (4 persone) e volti nuovi. Nuovi solo dal punto di vista politico, perché ben noti dalla comunità del piccolo centro dell’entroterra dianese per esperienza, impegno e dedizione verso il proprio territorio. Un mix di persone molto coese.

«L’intento è di continuare il lavoro svolto scrupolosamente finora – affermano i candidati della lista La Mimosa -, completando progetti già avviati come la rigenerazione urbana delle frazioni; provvedendo all’esecuzione del progetto dei sentieri, in collaborazione con il Gal; effettuando il potenziamento di tratti importanti dell’ acquedotto; incrementando l’efficienza di servizi primari quale la raccolta dei rifiuti urbani. Diano Arentino è un piccolo paese, ricco però di frazioni. Esperienza, competenza e disponibilità di tempo sono fondamentali peraffrontare i problemi che quotidianamenti si presentano. Il programma, che riguarda in particolare infrastrutture, viabilità, trasporti, servizi, territorio, cultura e turismo, è già stato predisposto ed è a disposizione della cittadinanza che pertanto invitiamo a partecipare alla nostra presentazione, durante la quale avremo modo di proiettare un video che riepiloga i nosti interventi, illustrare le nostre idee e confrontarci».

diano aretino lista la mimosa