Quantcast

Accessibilità ed inclusione, Diano Marina ottiene la Bandiera Lilla

«Siamo orgogliosi di essere stati riconfermati Comune Lilla, l’accessibilità è un segno di civiltà» - dichiara il sindaco Chiappori

Diano Marina. Per il terzo biennio di seguito Diano Marina ottiene la Bandiera Lilla. Il Comune ha ricevuto oggi la conferma da parte della Cooperativa omonima dopo l’analisi territoriale svolta pochi giorni fa.

Il Comune ha ormai iniziato un percorso di accessibilità ed inclusione che, grazie anche alle indicazioni fornite da Bandiera Lilla, fa sì che ogni lavoro, ogni modifica al territorio, così come ogni servizio attivato, venga realizzato in un’ottica di accessibilità e inclusione.

Nella motivazione di assegnazione del riconoscimento c’è una frase che identifica al meglio la volontà del Comune: «L’analisi territoriale ci ha permesso di renderci conto della portata degli interventi effettuati a vantaggio non solo dell’accessibilità, ma anche della vivibilità generale di Diano Marina che di certo continuerà ad essere una meta prescelta dalle persone con disabilità».

L’Amministrazione è consapevole che molto lavoro deve essere ancora fatto per abbattere le barriere architettoniche e far sì che si diffonda sempre più la cultura dell’inclusione. «In effetti l’accessibilità e l’aumento della vivibilità per tutti sono gli obiettivi che la nostra Amministrazione si pone e vederli riconosciuti da Bandiera Lilla ci conferma la bontà della strada intrapresa – dichiara il sindaco Giacomo Chiappori Siamo orgogliosi di essere stati riconfermati Comune Lilla e lavoreremo per riconfermarla ancora, perché l’accessibilità è un segno di civiltà».