Quantcast

A Sanremo stage con il pluricampione del mondo di muay thai Sak Kaoponlek

Il thaiboxer e kickboxer thailandese sarà accolto dal presidente del Consiglio comunale Alessandro Il Grande

Sanremo. Domenica 25 luglio dalle 17 alle 20 presso la palestra Solaro, sita in strada Solaro 12, Muay Thai Sanremo diretto dal maestro Antonio Piccirillo, la palestra Chikara Dojo Sanremo diretta dal maestro Fabio Forte, la palestra Club Phuket di Ventimiglia diretta dal maestro Luca Amor, in collaborazione con la palestra Italmuaythai academy di Milano, sotto la direzione del maestro Francesco Genovese, ospiteranno nella Città dei Fiori il pluricampione del mondo di muay thai Sak Kaoponlek per uno stage.

Il thaiboxer thailandese, naturalizzato italiano, ha vinto ben 6 titoli mondiali in varie federazioni, il prestigioso titolo al Lumpinee Stadium in Thailandia nel 1998 che è uno dei più ambiti titoli in Thailandia, il miglior riconoscimento per un combattente thailandese.

In Thailandia dopo aver combattuto e battuto tutti i migliori fighter rimane quasi un anno senza disputare alcun match per mancanza di avversari e comincia così la sua avventura europea. Ha all’attivo uno score di 340 match vinti su 380 disputati, con uno sproposito numero di vittorie per ko. Nel 2015 nel galà internazionale di Oktagon ha disputato l’ultimo match ufficiale, vincendolo, della sua straordinaria carriera.

«Lo stage patrocinato dallo Csen di Imperia, ente membro del Coni, avrà una nutrita partecipazione non solo di allievi ma anche di istruttori e atleti di muay thai provenienti dalla Liguria e dalle regioni confinanti. Un ringraziamento particolare va al presidente dello Csen Giuliano Ferrari che con il suo prezioso contributo permetterà questo importante evento» – fanno sapere gli organizzatori.

Il campione Sak Kaoponlek verrà per la prima volta nella città di Sanremo e sarà accolto dal presidente del Consiglio comunale Alessandro Il Grande, presso la palestra Solaro sita in strada Solaro 129. L’invito degli organizzatori è aperto a tutti, anche a coloro che vogliono iniziare ad avvicinarsi per la prima volta a questa splendida disciplina.