Quantcast

A Perinaldo un concerto dedicato ad Ezio Bosso

In piazza San Nicolò a Perinaldo andrà in scena il “Quartetto Ø, tales of Ezio Bosso, chapter 1” 

Più informazioni su

Perinaldo. Martedì 27 luglio, alle 21.30, in piazza San Nicolò a Perinaldo andrà in scena il “Quartetto Ø, tales of Ezio Bosso, chapter 1”  in occasione del Perinaldo Festival. Il Comune di Perinaldo in collaborazione con l’associazione Orchestra da Tre Soldi presenta la XV edizione del “Terre di Confine, Perinaldo Festival”. Come da tradizione, una programmazione particolarmente attraente per la varietà e la qualità degli artisti coinvolti. Peppe Servillo, Rita Payes Roma, il Quartettozero di Ezio Bosso sono alcuni tra gli artisti che andranno a comporre un progetto eterogeneo e di profilo artistico internazionale. Partecipano alla rassegna anche quest’anno i comuni di Bordighera e Ospedaletti che consolidano la loro partnership e valorizzano le potenzialità offerte da turismo di prossimità, slow tourism, e bellezza diffusa tra costa ed entroterra.

Aspettando il concerto, alle 17 e alle 18, si terrà “Il poggio delle stelle, tra storia natura e astronomia”, passeggiata attraverso il centro storico di Perinaldo a cura dell‘Associazione Orbita di Sanremo. Alla scoperta della storia del borgo attraverso installazioni astronomiche e opere d’arte. Info e prenotazioni al 348 5823047.

Alle 20.30 per lo “Spazio autori” aspettando il concerto Umberto Germinale presenta “Around me…jazz” edizioni Aracne. Un’appassionata autobiografia in musica, tra amicizie e concerti, incontri e aneddoti con il collante della fotografia. A cura della libreria Amico Libro di Bordighera L’ingresso è a offerta libera con prenotazione necessaria via Whatsapp al n. 3669730066.

La manifestazione “Terre di confine, Perinaldo Festival” compie 15 anni ed è una piattaforma di eventi culturali, presenta 18 appuntamenti – spettacoli, presentazione di novità editoriali, passeggiate naturalistiche, visite guidate- distribuiti sul territorio di Perinaldo, Bordighera, Ospedaletti. Tutti gli eventi sono contingentati per motivi di sicurezza. L’ingresso è a offerta libera con prenotazione necessaria via Whatsapp al n. 3669730066 e garantisce l’accesso agli eventi; lo stesso numero è a disposizione per informazioni, tutte le mattine dalle 10 alle 12, a partire dal 19 luglio. Nella prenotazione è necessario indicare nome e cognome di tutti i partecipanti. La rassegna ha preso il via domenica 25 luglio con una serata speciale dedicata ad Ezio Bosso, artista ospite del Perinaldo Festival nelle edizioni passate. L’omaggio a Ezio Bosso, da cui muove la rassegna di quest’anno, è stata un’anteprima del concerto di martedì 27 luglio a Perinaldo, alle 21.30, in piazza San Nicolò: un evento di grande rilievo “Quartetto Ø, tales of Ezio Bosso, chapter 1”.

Dedicato ad Ezio Bosso, omaggio del Festival al compianto maestro e amico, che ha animato la manifestazione ai suoi esordi, tra i primi artisti ospiti, più di 10 anni fa. Il quartetto d’archi è formato dai musicisti che gli sono stati più vicini e che hanno condiviso con lui esperienze lavorative e quotidiane. Quartettozerø ha come obiettivo di iniziare un percorso che parta dal ricordo di Ezio, dalla volontà di diffondere la musica che l’artista ci ha lasciato, affiancandole il repertorio tradizionale e contemporaneo Evento realizzato in collaborazione con Rivoli Musica.

Giacomo Agazzini – violino
Roberta Bua – violino
Giorgia Lenzo – viola
Claudia Ravetto – violoncello

Il festival è stato realizzato con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo (Maggior sostenitore)
nell’ambito dell’edizione 2021 del bando “VIVA. Sostegno all’offerta culturale estiva nei territori”; il bando si
inserisce nell’ambito dell’impegno che la fondazione profonde per accrescere l’attrattività dei territori attraverso la
cultura e in specifico con la valorizzazione dei beni culturali sul territorio piemontese, ligure e valdostano. L’iniziativa è promossa dal Comune di Perinaldo e vede il coinvolgimento dei comuni di Ospedaletti e Bordighera.
La direzione artistica del Perinaldo Festival è affidata a Massimiliano Gilli e Paola Secci.

La locandina

Più informazioni su