Quantcast

Vaccinazione anti Covid, le modalità per anticipare la seconda dose in Liguria

Pfizer e Moderna vanno somministrati tra le tre e le sei settimane, Astrazeneca tra le otto e le dodici

Imperia. Cambiare la data di somministrazione della seconda dose di vaccino anti Covid-19 in Liguria si può. Vista la progressiva diffusione in Italia della contagiosa variante Delta, la Regione ha deciso di permettere a chi ne avesse necessità di anticipare il giorno del richiamo, in modo da completare il ciclo vaccinale in tempo per le vacanze estive e partire così in sicurezza.

Ma quali sono le modalità da seguire? L’Asl1 Imperiese fa sapere che per anticipare il richiamo, a partire dai prossimi giorni, sarà possibile contattare Liguria Digitale e disdire il proprio appuntamento per la seconda dose. Una volta cancellata la prenotazione, sarà possibile avere una nuova data per il richiamo.

Per quanto riguarda i vaccini Pfizer e Moderna, la seconda dose deve essere somministrata tra le tre e le sei settimane dalla prima: l’intervallo tra le due somministrazioni, dopo essere stato portato a 42 giorni, torna dunque a 21 giorni come era in origine.

Per quanto riguarda il vaccino Astrazeneca, la seconda dose va somministrata tra le otto e le dodici settimane dalla prima; è dunque possibile anticipare la vaccinazione fino ad un mese rispetto alla data inizialmente prevista.

Sabato 3 e domenica 4 luglio in tutte le Asl liguri si terranno inoltre due giornate di open day con il vaccino Pfizer: «Abbiamo previsto un accesso diretto, non servirà pertanto prenotazione e il richiamo sarà a 21 giorni – ha dichiarato il governatore Giovanni Toti – . Per la prima volta ci si potrà vaccinare presentandosi senza appuntamento nei principali hub della regione e si verrà vaccinati con un vaccino di tipo freeze, prevalentemente Pfizer e con richiamo a 21 giorni e non a 42, questo per dare la possibilità a chi ad agosto vorrà andare via di chiudere il ciclo vaccinale».

In base al risultato ottenuto durante queste due giornate, Regione Liguria deciderà se prorogare l’iniziativa ad altri fine settimana per spronare quanti più cittadini possibili a vaccinarsi: «Perché finchè non avremo raggiunto l’80% dei cittadini vaccinati sarà tutto più complicato», ha dichiarato Toti.

Nell’Imperiese si potrà partecipare all’open day presso il Palasalute di Imperia e presso l’Hub vaccinale di Taggia nella fascia oraria 8-19.