Quantcast

Sanremo, il 5 luglio scatta l’isola pedonale alla marina foto

Confermata l'impostazione dell'estate passata con l'estensione da Corso Nazario Sauro ai giardini Vittorio Veneto

Sanremo. Scatterà a partire da lunedì 5 luglio l’isola pedonale alla marina, estesa da Corso Nazario Sauro fino ai giardini Vittorio Veneto (lato a monte), con l’esclusione della corsia di fronte al Living Garden.

L’area limitata al traffico ricalca quella entrata in vigore la scorsa estate, con l’eccezione di corso Mombello che rimarrà aperto in entrambi i sensi di marcia. Verranno garantiti gli accessi al molo lungo di Porto Vecchio e a Pian di Nave, separando i tratti pedonali in tre punti: baretti, fronte Santa Tecla e giardini Vittorio Veneto.

I dettagli sono stati definiti in una riunione che si è tenuta l’altro ieri tra l’assessore alle Attività Produttive Mauro Menozzi e gli esercenti della zona della marina che, ora, dovranno coordinarsi con la polizia municipale per gli aspetti legati alla sicurezza. Erano stati proprio i commercianti a proporre il piano particolareggiato d’ambito approvato dall’amministrazione civica.

Respinta, invece, la proposta presentata da CNA che aveva chiesto di ampliare l’isola pedonale anche al lato sud dei giardini di via Veneto per agevolare una gelateria e un ristorante esclusi della pedonalizzazione. Il tratto in questione – spiegano dal Comune -, non può essere chiuso al traffico per questioni legate alla viabilità in entrata e in uscita dal parcheggio di lungomare Calvino, da dove sono soliti partire, in tarda serata, i bus turistici.

L’isola pedonale sarà attiva dal 5 di luglio e fino al 31 di agosto, tutti i giorni dalle 18. Sui parcheggi per auto e moto, rientranti all’interno del perimetro pedonale, incomberà il divieto di sosta con rimozione forzata a partire sempre dalle 18. Occhio alle multe.

L’ordinanza ufficiale, in fase di preparazione, verrà emanata nel corso delle prossime ore.