Quantcast

Sanremo, al Solaro prende il via il nuovo Concorso internazionale di equitazione

Matteo Checchi ha aggiunto un altro successo in C135 a due fasi

Sanremo. Matteo Checchi di Agrate Brianza (Monza) continua nella sua striscia di successi a Sanremo dove stamattina è iniziato il secondo Concorso internazionale di equitazione, salto ostacoli, cui partecipano concorrenti di 14 stati.

Il cavaliere lombardo è da oltre una settimana in città e ormai conosce perfettamente il campo. Ai successi della settimana scorsa ne ha aggiunto un altro in C135 a due fasi. Gara tiratissima che lo ha visto alla fine precedere di soli 33 centesimi di secondo il basiliano Felipe Coutinho Nagata Mendonca, che veste i colori della Società Ippica Sanremo, organizzatrice della manifestazione. Terza la svizzera Barbara Schneiper, quindi il tedesco Maximilian Schmid e lo svizzero Fabio Crotta. Per trovare un altro italiano occorre risalire al sesto posto di Camilla Mainardi.

Nella cavalli di 6 anni successo del parmense Gabriele Bresciani mentre al secondo e terzo posto due cavalli condotti dal tedesco Marc Bettinger, quarto Luigi Crespi, quinto lo spagnolo Manuel Pinto e tutti stranieri fino al decimo posto di Giorgia Rozzio del Centro Ippico Pompeiana.

Al campo ippico del Solaro ci sono molti professionisti ma anche ottimi cavalieri dilettanti. E, curiosità, la settimana scorsa c’era Irene Borali, che aveva ottenuto un secondo posto nella Cavalli di 6 anni, animalista convinta e “praticante”. Una sorta di recorwoman per la versalità degli animali curati. «Mi sono appassionata ai cavalli da piccolissima – spiega -. Amo tutti gli animali. Oltre ad avere nove cavalli, con il mio compagno, possiedo dieci cani, quattro gatti, quindici pappagalli, due porcellini d’India e quattro tartarughe. Andando anche a cavallo non ho tempo per fare altre cose».

Le gare continuano per tutto il giorno. La Società Ippica della presidente Maria Grazia Valenzano Menada, oltre ai big Nagata, Ventura, Mondi e Ferrero, presenta diversi giovanissimi nella categoria nazionale: Mila Julie Antonius, Amelia Verity RoseBlanks-Clarck, Camilla Conti, Mishe Povroznik e Ginevra Saluzzo Modafferi. Ingresso gratuito nel rispetto delle normative Covid.