Quantcast

Sanremo, a Palazzo Bellevue la camera ardente per Gabriele Boscetto foto

E' mancato ieri, portato via da una grave malattia che lo stava tormentando da tempo

Sanremo. E’ stata allestita stamane, nelle sale di Palazzo Bellevue, la camera ardente per Gabriele Boscetto, avvocato, senatore e presidente della Provincia.

E’ mancato ieri, portato via da una grave malattia che lo stava tormentando da tempo. Attorno al feretro, presidiato da un picchetto d’onore della polizia locale, si sono stretti molti politici locali e privati cittadini.

Noto penalista sanremese, in studio con Alessandro Mager e Franco Solerio, dal 1995 al 2001 è stato presidente della Provincia di Imperia e consigliere comunale a Sanremo dal 2004 al 2009. Senatore dal 2001 al 2006 (eletto nel collegio di Sanremo) e dal 2008 al 2013 e deputato dal 2006 al 2008 (eletto nella circoscrizione Liguria), Boscetto è stato vice capogruppo di Forza Italia al Senato dal 2001 al 2006.

Gabriele Boscetto è stato relatore nel 2011 del Ddl sui rimpatri dei clandestini. Spostato in seconde nozze con Rosalba Nasi, era nato a Rezzo in valle Arroscia 76 anni fa. Animatore culturale era tra i fondatori del Club Tenco. Boscetto è mancato all’Hospice di Sanremo dove era ricoverato da qualche tempo. I suoi funerali verranno celebrati domani mattina, alle 10.30, presso la concattedrale di San Siro.