68^ edizione

Sanremo, 2000 velisti dal mondo per la Giraglia Rolex Cup. Tappa a Cala del Forte

Per la prima volta nella storia, le imbarcazioni faranno un giro di boa al largo del nuovo porto di Ventimglia

Per la ventitreesima volta la Rolex Giraglia passa da Sanremo. Attesi oltre 2000 velisti dal mondo per questa edizione che promette di essere storica. Non solo perché è la prima post pandemia, ma anche perché la partenza della competizione avverrà per la prima volta, dopo oltre 30 anni, dal Porto Vecchio della Città dei Fiori, complice il forfait forzato di Saint Tropez.

La manifestazione, organizzata dallo Yacht Club Italiano, in collaborazione con lo Yacht Club Sanremo e la Societè Nautique de Saint Tropez, è stata presentata questa mattina a Palazzo Bellevue dal sindaco Alberto Biancheri, dall’assessore al Turismo Giuseppe Faraldi, dal presidente dello Yacht Club Beppe Zaoli, da Emanuele Bassino dello Yacht Club Italia e dal comandante della Capitaneria di Porto Carmela D’Abronzo.

Novità della 68^ edizione sarà la partenza fissata alle 12 di mercoledì 16 giugno, quando tradizionalmente da Sanremo le vele erano solite lasciare il porto in tarda serata. Per motivi legati all’emergenza Covid, la sera della vigilia non sarà scandita dai fuochi artificiali.

“Questa edizione della Giraglia è un regalo prezioso che porta a Sanremo una tra le cinque più importanti manifestazioni del genere al mondo, spiega il sindaco Biancheri. Sanremo non si è mai fermata: da febbraio in poi, rispettando tutti i protocolli, siamo riusciti a fare tutti i grandi eventi. Un unicum in Italia”.

“Dal fascino unico, la Giraglia ha attirato i migliori velisti di sempre, aggiunge Zaoli. Per permettere l’organizzazione di questa edizione da record (151 equipaggi in arrivo), si è reso necessario spostare temporaneamente tutte le barche dello Yacht Club nel porto di Ventimiglia. Segno di grande solidarietà tra enti e istituzioni. In questa occasione, collaboreremo con l’Istituto Thetys per sensibilizzare i partecipanti al rispetto dell’ambiente e per valorizzare il Santuario dei Cetacei. Finita la Giraglia ci saranno altri due campionati del mondo: i 430 e i 470. Grazie alla città di Sanremo che ci sostiene da anni”.

Generico giugno 2021

Il programma. Le barche si avvicineranno a Sanremo con due regate, una con partenza da Genova e l’altra da Saint Tropez, il giorno 13 Giugno: l’intera flotta si radunerà nel porto rivierasco nelle prime ore del 14 giugno, trasformando il Porto Vecchio della Città dei Fiori in splendida cornice dell’evento, fino al 16 giugno, giorno della partenza della Rolex Giraglia.

L’intera città accoglierà, con grande attesa, più di duemila velisti provenienti da tutto il mondo, portando allegria e colore in questi anni così difficili.

Naturalmente verranno rispettati tutti i protocolli Covid con grande volontà e desiderio di poter svolgere una manifestazione di elevato livello ritornando al piacere dello sport e alla libertà di poter vivere la Città.

Lunghissima e ricca di aneddoti e di avventure è la storia della Rolex Giraglia: dal 1953, con la partenza da Cannes in poi, numerosi sono stati gli episodi che hanno fatto di questa regata un mito per tutti i velisti.

Dal record di Stella Polare, la splendida barca della Marina Militare che nel 1966 stabilisce il primo tempo sotto le 30 ore (precisamente 29 ore), record battuto solo da Benbow nel 1984 con 27 ore e 24 minuti e tanti altri record per poi arrivare al 2012 quando Esimit Europa 2 stabilisce il tempo record assoluto di 14 ore e 56 minuti, ad oggi mai battuto.

La navigazione, quest’anno per la prima volta, troverà, prima della Giraglia, due boe: una a Cala del Forte, il nuovo porto di Ventimiglia, e l’altra a Chretienne davanti alla Rade d’Agay.

Il percorso segue il Santuario dei Cetacei: chi ha ideato la regata nel 1953, nonostante ne fosse ignaro, ci aveva visto lungo creando quindi un “evento nell’evento” poiché spesso, nella tratta, i velisti hanno la fortuna di incontrare questi magnifici cetacei.

L’arrivo è previsto, come da tradizione, a Genova nella splendida cornice del Porticciolo Duca degli Abruzzi dove ha sede lo Yacht Club Italiano, organizzatore di questa regata che è ormai tra mito e leggenda.

Lo Yacht Club Italiano, organizzatore della 68^ edizione della classica regata d’altura comunica che, a causa del perdurare della situazione di estrema incertezza internazionale e in particolare nella costa meridionale francese legata alle normative anti-contagio Covid 19 – fatti che impedirebbero una adeguata organizzazione dell’evento a Saint-Tropez – ha deciso, con il supporto dei suoi partner, di modificare il programma originale.

La Rolex Giraglia vedrà dunque la sua partenza, mercoledì 16 giugno da Sanremo su un percorso di 243 miglia che prevede una boa in acque francesi nei pressi di Cannes, prima di fare rotta sull’isolotto della Giraglia e ritorno a Genova allo Yacht Club Italiano, dove è prevista la premiazione sabato 19 giugno.

Il nuovo programma esclude pertanto, eccezionalmente quest’anno, le regate costiere che si svolgevano nei 3 giorni prima della classica off-shore. Per il 2021 il programma prevede due regate notturne di avvicinamento a Sanremo: due tappe di circa 60 miglia, una con partenza da Genova e una da Saint-Tropez per dare la possibilità agli equipaggi italiani e stranieri di raggiungere in regata il porto di partenza della lunga.

Questo il programma dettagliato:

Domenica 13 giugno:

Ore 19: Partenza della Genova – Sanremo;
Ore 19: Partenza della Saint-Tropez – Sanremo;
Lunedì 14: Arrivo a Sanremo e inizio registrazioni;

Martedi 15: Registrazioni partecipanti Rolex Giraglia e premiazioni regate giorno precedente;

Mercoledì 16: Partenza off-shore Rolex Giraglia;

Sabato 19: Premiazione allo Yacht Club Italiano;

La regata è riservata alle imbarcazioni stazzate IRC-ORC con lunghezza superiore ai 9,14 mt.

La data ufficiale per la pubblicazione del Bando di Regata e per l’apertura delle iscrizioni online è fissata per il 24 aprile 2021 sul sito: rolexgiraglia.com

Lo Yacht Club Italiano e i suoi partner ritengono che il programma di carattere straordinario, con partenza e arrivo in Italia, progettato in conseguenza delle restrizioni imposte dalla pandemia, onorerà così la tradizione della Rolex Giraglia, rafforzando il rapporto amichevole tra Italia e Francia, e facilitando la partecipazione di equipaggi dall’Italia e dall’estero. E, ancor più in un periodo complesso come questo, per rafforzare i rapporti di condivisione degli ideali dello sport della vela, della solidarietà sul mare e dello spirito agonistico.

LA ROLEX GIRAGLIA
La Giraglia fu ideata in 1953 come una regata d’altura di 243 mn. Da allora è cresciuta diventando uno degli appuntamenti più importanti nel panorama della vela mondiale. Nel 2020 questa classica ha subìto la sua prima battuta di arresto con il primo annullamento dopo una storia lunga 67 anni. La Rolex Giraglia è organizzata dallo Yacht Club Italiano con la collaborazione dello Yacht Club Sanremo, della Société Nautique de Saint-Tropez e lo Yacht Club de France. Rolex è partner della Rolex Giraglia dal 1998.

commenta