Quantcast

Riposo forzato per le giovanili della Rari Nantes Imperia, che punta il dito contro la federazione

Il sodalizio imperiese sostiene che la FIN (Federazione Italiana Nuoto) avrebbe, a poche ore dal primo incontro, comunicato il rinvio ufficiale per carenze organizzative

Imperia. Nel week-end appena trascorso, nessuna squadra giovanile della Rari Nantes Imperia è scesa in acqua. Il programma prevedeva la disputa del terzo concentramento stagionale Under 16 maschile, alla piscina ‘Sciorba’ di Genova, con la squadra di Enrico Gerbò tra le protagoniste.

«Nella serata del venerdì, a poche ore dal primo incontro – si legge in una nota stampa della Rari – la FIN (Federazione Italiana Nuoto ndr) ha comunicato il rinvio ufficiale per carenze organizzative che ha sostanzialmente vanificato le spese sostenute per i tamponi, necessari per lo svolgimento dei match».