Quantcast

La sanremese Rita Longordo protagonista vocale di “Un’estate di risate”

Girato a Sanremo il video del brano

Sanremo. “Un’estate di risate” è una nuova canzone che vede come protagonista vocale la sanremese Rita Longordo (già vincitrice nel 2019 del 62° Zecchino d’Oro, con la canzone “Acca”, brano scritto sempre dall’accoppiata Careddu/Visintainer, e vincitrice nell’anno 2021 di “Sanremo Junior”, per la sua categoria). Per la parte corale, è stato coinvolto il Piccolo Coro TAB di Barlassina (MB) del Teatro Belloni, prestigioso coro appartenente alla grande famiglia della Galassia dei Cori dell’Antoniano di Bologna.

“Un’estate di risate” uscirà a fine giugno in tutti gli store digitali con un video divertentissimo girato a Sanremo, anche nella versione karaoke. «Verrà inoltre lanciato sui social un contest, col quale si chiederà a tutti i bambini e bambine d’Italia di realizzarne una propria versione personalizzata. Sperando, con ciò, di bissare il successo ottenuto con “Andrà tutto bene”, sempre di Visintainer, brano che nel 2020 ottenne migliaia di “coverizzazioni” da parte di tanti bambini dell’Italia e del mondo» – spiega Flavio Careddu.

"Un'estate di risate"

«Questa nuova canzone si inserisce nel progetto “Con gli occhi dei bambini tour”, una masterclass di canto, con spettacolo annesso, che il maestro Alessandro Visintainer sta portando in giro, in questi mesi, in tutt’Italia, coinvolgendo centinaia di bambini. Progetto che si estenderà anche all’estero, perché esportare il bel canto italiano partendo dalle canzoni dedicate ai più piccoli è un’impresa fantastica e ambiziosa» – dice.

“UN’ESTATE DI RISATE”
(di: Flavio Careddu – Alessandro Visintainer)

«Estate, vacanze, sole, mare, divertimento! Sono questi i momenti più belli e più attesi dell’anno. Per tutti: adulti e ragazzi. E lo sono ancora di più in questo periodo in cui – dopo mesi di sacrifici, restrizioni e rinunce – si accendono finalmente speranze e aspettative per una ripartenza e un rapido ritorno alla normalità. Cosa c’è di meglio, allora, di una canzone frizzante, fresca e piena di energia, per celebrare questa incontenibile voglia di festa e di libertà ritrovata? Con l’augurio di poter vivere davvero, tutti, a cominciare dai ragazzi, una nuova e meravigliosa estate di risate, musica e spensieratezza: “un’estate che più estate non è stata mai”!».