Quantcast

Ippica, concorso internazionale di salto ostacoli al campo del Solaro di Sanremo

In campo 140 fra cavalieri e amazzoni e 249 cavalli

Sanremo. Da domani, venerdì 18, a domenica 20 giugno, altro concorso internazionale di salto ostacoli al campo del Solaro a Sanremo. «Trentatré gare – anticipa la presidente della Società Ippica Sanremo Maria Grazia Valle Valenzano Menada – Che vedono impegnati concorrenti di mezza Europa e non solo. Invitiamo gli appassionati a farci visita per vedere da vicino splendidi cavalli e cavalieri fra i migliori in circolazione».

Mancano, causa, covid, i concorrenti dei paesi più lontani, di Africa e Asia. In campo saranno comunque 140 fra cavalieri e amazzoni e 249 cavalli. Le nazioni rappresentate sono quindici: Francia, Svezia, Svizzera, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Liechtenstein, Spagna, Monaco, Israele, Brasile, Polonia, Danimarca, Stati Uniti e ovviamente Italia

Fra i big, la svizzera Barbara Schnieper, gli azzurri Massimo Grossato, Matteo Checchi e Marco Pellegrino, lo spagnolo Manuel Pinto, il tedesco Marc Bettinger, e François Spinelli, italiano. Ma un posto fra i migliori lo ha anche Felipe Nagata Coutinho Mendonca, portacolori della Società Ippica Sanremo, organizzatrice della manifestazione. Per il club matuziano sono in gara, nelle categorie internazionali, anche Greta Mondi, Helena Venturi, Marie Eder Ferrero, Camilla Massaglia e Camilla Conti. Molti quelli che, avendo preso parte al concorso di una settimana prima, non sono più andati via da Sanremo portando così un concreto apporto al turismo con presenze negli alberghi e sortite in negozi e ristoranti cittadini
Dieci le gare ogni giorno cui si aggiunge una della categoria nazionale. Si comincia alle 8 per proseguire fino al tardo pomeriggio. L’entrata al campo del Solaro, è gratuita nel rispetto delle norme anti-covid.