Quantcast

Imperia, il sindaco Claudio Scajola conferma il raduno: «A settembre torneranno le Vele»

Investiti 90mila euro per un programma che prevede la presenza di talenti locali e nazionali

Imperia. «Non ci interessano le questioni burocratiche di Assonautica, la cosa fondamentale è portare le Vele a Imperia, non si può saltare per due anni il Raduno». Lo conferma il sindaco Claudio Scajola in apertura della conferenza stampa dedicata al calendario dell’estate 2021 del Comune.

presentazione calendario eventi 2021 imperia

«Sia pure in ritardo lunedì partiranno gli inviti agli yacht club e ai proprietari delle imbarcazioni. L’unico motivo per cui potrebbero saltare è una recrudescenza della pandemia oppure la mancata adesione degli armatori», dice Scajola.

I fondi? Circa 200mila euro saranno garantiti da Comune, Camera di Commercio, Fondazione Carige e Regione, oltre ad auspicati sponsor privati.

A questo proposito, il 15 luglio  Diana Bracco, della famiglia della nota casa farmaceutica donerà la sua barca al Comune che verrà ormeggiata in calata Anselmi.

Il calendario elaborato in sinergia dagli assessori al Turismo, Gianmarco Oneglio, alle Manifestazioni Simone Vassallo e alla Cultura Marcella Roggero e comprende 100 eventi comprese inaugurazioni di nuove e suggestive location: il nuovo Tiro a volo in Passeggiata Moriani dopo il restauro (9 luglio) con il “Parco acquatico“, alla Rabina  di un gioco a torre” e l’inaugurazione del campo “Lagorio“.

Tra gli eventi una conferenza sugli affreschi di sala consiglio, con musica e accensione.

Tra le rassegne letterarieIl Parasio si tinge di giallo“, “Un libro aperto, “Due parole in riva al Mare“. Percorso storico e culturale in tutte le frazioni, Liguria delle Arti con Pino Petruzzelli. Serate musicali, “E rilucevan le stelle” al Parasio, serate di arie e musica classica, teatro sia per per bambini che per adulti,   “Marcovaldo” con lo “Spazio vuoto“, la Treves Blues band per la direzione artistica di Stefano Senardi.

Il programma è costato alle casse comunali circo 90mila euro e prevede la presenza di talenti locali e nazionali.

Il calendario 2021