Quantcast

Frazione di Pontedassio a secco da 4 giorni, atteso per domani l’arrivo delle autobotti

A Villa Viani, il sindaco Ilvo Calzia: «Un uso eccessivo ha svuotato la vasca ora occorre riportarla a livello»

Pontedassio. Da 4 giorni i rubinetti di Villa Viani, frazione di Pontedassio sono a secco. «Da venerdì -spiega un residentenon arriva più l’acqua nelle nostre case, ci stiamo arrangiando con casse di acqua minerale acquistate al supermercato anche per dare da bere ai nostri animali da cortile e ai cani. Autobotti non se ne sono viste».

«Non si tratta– spiega il sindaco Ilvo Calziadi un guasto ma delle conseguenze un uso smodato, diciamo inappropriato e prolungato dell’acqua che ha provocato lo svuotamento della vasca che serve i paese. Di conseguenza la  pressione è diminuita e ciò impedisce di rifornire alcune famiglie che vivono più in alto. L’unico mordo per far risalire la pressione, a questo punto, è rialzare il livello dall’esterno».

Per questo motivo a seguito di una richiesta al prefetto Alberto Intini che dovrà autorizzare le autobotti dei vigili del fuoco ad effettuare l’operazione con la regia dei tecnici di Rivieracqua.

(foto sito internet Pro loco Villa Viani)