Quantcast

Diano Marina, riprendono in sicurezza le visite dei parenti ospiti della Ardoino Morelli

«L’elevato livello di copertura vaccinale raggiunto tra gli ospiti e il personale – spiega Pier Carlo Boselli, presidente della Fondazione Morelli – ha permesso una ripresa dei contatti»

Diano Marina.Via libera alle visite di parenti e amici agli anziani ospiti nella casa di riposo Ardoino Morelli di piazza Papa Giovanni XXIII. «L’elevato livello di copertura vaccinale raggiunto tra gli ospiti e il personale – spiega Pier Carlo Boselli, presidente della Fondazione Morelli – ha permesso una ripresa dei contatti. Una ripresa «in piena sicurezza» rispettando ovviamente le indicazioni del Ministero della Salute. Naturalmente è ancora necessario mantenere la massima attenzione e rispettare le regole e i protocolli previsti, ma condividiamo la gioia di chi ha potuto finalmente rivedere i propri cari dopo la distanza indispensabile per proteggerli. I nonni e le nonne hanno ritrovato un clima di fiducia e di grande serenità».

I visitatori della residenza per anziani di Diano Marina potranno andare a trovare i loro cari osservando le indicazioni formulate nel documento «Modalità di accesso/uscita di ospiti e visitatori presso le strutture residenziali della rete territoriale».

 Gli anziani attualmente ospitati nella struttura di Diano Marina sono 110 e fino ad oggi potevano incontrare nella «Stanza degli abbracci» allestita grazie al Rotary Club di Imperia e alla Croce Rossa di Diano Marina. «Inoltre durante la degenza nella nostra struttura – prosegue Boselli– continuiamo a garantire ai nostri ospiti assistenza alla persona, assistenza sanitaria, assistenza medica, assistenza infermieristica, attività di riabilitazione, supporto psicologico, attività sociali e culturali, momenti di svago e assistenza religiosa».

Direzione Fondazione Ardoino Morelli

Piazza Papa Giovanni XXIII Diano Marina

 +39 0183 407411