Quantcast

Da Bristol a Imperia in bici per la casa famiglia Pollicino: l’avventura dell’ingegnere aerospaziale Fabrizio Musso foto

L'arrivo è previsto per mercoledì 30 giugno lungo la pista ciclabile della Riviera dei Fiori a San Lorenzo al Mare

Imperia. Un viaggio in solitaria in sella alla sua bicicletta per ricordare la scomparsa di un uomo speciale e, pedalando da Bristol a Imperia, sensibilizzare la causa dell’affido e raccogliere fondi per sostenere la casa famiglia Pollicino.

Ecco l’idea e l’obiettivo, una sorta di promessa con se stesso, del giovane Fabrizio Musso, 30 anni, ingegnere aerospaziale imperiese che vive a Bristol e lavora presso il gruppo Rolls-Royce Defence Aerospace. La partenza è fissata per sabato 19 giugno, l’arrivo si conoscerà durante il cammino seguendo le tappe e gli aggiornamenti del viaggio sulla pagina Fb “Un’avventura per
Carlo, pedalando per l’affido” in memoria di Carlo Pastorelli conosciutissimo commerciante e sportivo scomparso tragicamente un anno fa.

«Ecco il “super” mezzo con cui intendo viaggiare da Bristol – racconta Fabrizio mostrando la sua semplicissima e
tradizionale bicicletta – . Partenza questo sabato, a un anno dalla scomparsa di Carlo, quell’incredibile persona che mi ha fatto da padre e mi ha aiutato a diventare quel che sono oggi.  In sua memoria sosteniamo con una raccolta fondi la Casa Famiglia Pollicino di Imperia, che dà casa e speranza a bambini e ragazzi. Carlo amava i bambini e provava solidarietà e stima per tutti coloro che sostengono e aiutano i piccoli sofferenti.

Nella Casa Famiglia Pollicino, dove risiedono stabilmente Nazzareno e Ileana da quasi 25 anni, vengono accolti bambini che per un certo periodo della loro vita, più o meno lungo, non possono vivere con i loro genitori. Ringrazio quindi fin d’ora tutti coloro che la sosterranno. Mi impegnerò al massimo per rispettare la road map e concludere il viaggio che dedico a Carlo, a mia madre Paola che ci sostiene in ogni nostra scelta, ai miei fratelli Tiziano e Filippo».

Fabrizio arriverà lungo la pista ciclabile della Riviera dei Fiori, fermandosi a San Lorenzo al Mare dove la pista si conclude. Per effettuare una donazione è attivo un crowdfunding cui si accede dalla pagina Facebook sopra citata o al link www.gofundme.com/f/unavventura-in-memoria-di- carlo-pastorelli.