Quantcast

Cervo, gli appuntamenti di giugno

Si parte sabato con la "Festa della Musica"

Più informazioni su

Cervo. Sabato 19 giugno: Festa della Musica 17.00-19.00 anteprima con concerti in vari luoghi del centro storico a cura dell’Associazione San Giorgio Musica Palcoscenico dell’evento di sabato 19 giugno a Cervo sarà l’intero borgo, nelle cui vie, dalle 17.00 alle 19.00, docenti e allievi della Scuola di Musica san Giorgio si esibiranno in diverse formazioni collocate nei
luoghi più suggestivi del centro storico. Come le sette note, le sette postazioni musicali arricchiranno i luoghi caratteristici del borgo invitando a scoprire le vie di Cervo e le sue piazze, da quella dei Corallini a piazza Santa Caterina con il Castello dei Clavesana. Il pubblico, muovendosi da una postazione musicale all’altra, potrà fruire di spettacoli differenti interpretati da pianoforte solo, duo violino e chitarra, pianoforte e clarinetto, violoncello e mandolino, ensemble chitarre e percussioni, coro di voci bianche.

Queste le postazioni
• Portici Palazzo della Meridiana: Vincenzo Malacarne (violoncello) e Sabine Spath (mandolino)
• Asilo Comunale:Alexandre Boero (pianoforte solo)
Sara De Nardi (pianoforte) e Raffaele Esposito (clarinetto)
• Terrazzo Vico del Limone (Bar Serafino): Liana Novokhatskaia e i suoi pianisti
• P.zza San Giovanni (Bar Mediterraneo): Leonardo Ferretti (pianoforte solo)
• Terrazzo Silvio Pellico (Bar Ariel): Salvatore Burgio (violino) e Fabio Bobbio (chitarra)
• P.zza Santa Caterina (Bar Borgho Antico): Giovanni Gandolfo (chitarra) e Maurizio Pettigiani
(percussioni)
• P.zza Alassio: Coro “Piccoli Cantori San Giorgio” direttore Roberta Garrione

Lunedì 21 giugno: Festa della Musica. 5.45 concerto all’alba al Porteghetto, Manuel Merlo Chitarra, Maurizio Pettigiani percussioni Di colori e suggestioni è intrecciato l’appuntamento con la Festa della musica di lunedì 21 giugno quando, dalle 5.45 all’alba inoltrata alla spiaggia del Porteghetto, la suggestione della musica prenderà vita con le
Danze dal mondo, la danza dal rinascimento ad oggi fra etnie popolari e musica colta. Protagonisti Manuel Merlo (chitarra) e Maurizio Pettigiano (Cajon), in un itinerario musicale che partendo dal 1500 descrive l’evoluzione della danza nei secoli attraverso un viaggio trasversale senza confini, fra etnie popolari e musica colta. Danze dal mondo è un progetto del duo di musicisti Manuel Merlo, prestigioso chitarrista concertista e Maurizio Pettigiani eclettico e raffinato percussionista. La chitarra, strumento popolare a tutte le latitudini, è
l’ideale per un percorso che in questo caso è arricchito dalla presenza delle percussioni tra echi medioevali, suggestioni mediterranee e ritmi sudamericani. Manuel Merlo alla chitarra e Maurizio Pettigiani al cajon peruviano creano una particolare e felice sonorità del gruppo.

Mercoledì 23 giugno: Festa di san Giovanni
Per la Festa di San Giovanni, torna a Cervo la musica in riva al mare con una serata a cura della Proloco Progetto Cervo. Mercoledì 23 giugno a partire dalle ore 19.00 e fino alle 21.00 triplice appuntamento con musica e aperitivi al tramonto: Marina de Re, con Dj Tex. Bagni l’angolo con Paolo Bianco e Simone Molardi. Bagni Tosco con “Radio Grock” di Riccardo Ghigliazza- Per dare il benvenuto all’estate, lancio delle lanterne luminose in cielo.

Sabato 26 giugno: Cervo ti Strega. Ore 21.30, incontro con gli autori della cinquina finalista del Premio Strega, Piazza dei Corallini. La magica piazza dei Corallini di Cervo si riapre alla cultura dal vivo dopo un difficile inverno con una serata di incontri, parole ed emozioni inserita in un contesto incantevole come quello del borgo affacciato sul mare in una notte d’estate. Ottava edizione per Cervo ti Strega sabato 26 giugno dalle 21.30, quando i cinque finalisti del Premio Strega saranno a Cervo in Piazza San Giovanni Battista per raccontare i propri. romanzi, le ispirazioni e il lavoro di scrittura dietro le pagine dei libri candidati alla finale del premio letterario più famoso d’Italia. La conduzione della serata sarà affidata alla giornalista Serena Bortone, volto noto della tv che da settembre 2020 conduce Oggi è un altro giorno su Rai 1. La serata sarà arricchita da interventi musicali di Eugenio Ripepi, attore e cantautore imperiese, accompagnato alla chitarra da Simone Mazzone. La serata del 26 giugno, così come la successiva serata che a luglio porterà sul palco dei Corallini il vincitore del Premio Strega 2021, sarà trasmessa in streaming online e tradotta in LIS.

Sabato 26 giugno Cervo farà anche da cornice alla Notte romantica dei Borghi, iniziativa promossa dall’Associazione Borghi più belli d’Italia: sarà l’occasione per creare nel borgo un’atmosfera romantica e magica, perfetta per accogliere la cinquina stregata. Sabato 26 giugno: Visita del borgo gratuita a cura della Proloco Progetto Cervo in occasione di Cervo ti Strega ore 18.00. Tra storie di Marchesi, pescatori di corallo e corsari, la visita didattica alla scoperta del borgo consentirà di apprezzarne la storia millenaria attraverso le evidenze architettoniche e culturali più significative. A partire dalla parte più bassa del centro storico, la passeggiata tocca Palazzo Viale, splendido esempio di architettura settecentesca con decorazioni barocche, risalendo gli stretti “caruggi” tipicamente liguri, si giunge all’Oratorio di Santa Caterina, edificio fortificato dai Cavalieri di Malta e successivamente decorato per l’utilizzo da parte delle Confraternite locali. La meravigliosa piazza che si affaccia sul mare ospita la Chiesa di San Giovanni, uno dei principali esempi di architettura barocca del Ponente Ligure. Meglio nota come la chiesa “dei Corallini”, fu costruita grazie ai proventi della pesca del corallo che i marinai cervesi praticarono per secoli tra Corsica e Sardegna. La passeggiata guidata prosegue fino al Castello dei Clavesana, residenza fortificata dei Marchesi che nel XIII secolo dominarono i territori del golfo. I successivi riutilizzi e le trasformazioni architettoniche esprimono l’importanza del luogo, oggi valorizzato grazie al Polo Museale che ospita nelle sue sale una esaustiva collezione etnografica del Ponente Ligure. La visita termina con la discesa verso il mare passando attraverso il Bastione, parte integrante della cinta muraria costruita a difesa del borgo dalle incursioni dei pirati barbareschi. Tutte le informazioni dettagliate e le indicazioni per la prenotazione, obbligatoria, sono sul sito del Comune di Cervo comune.cervo.im.it (home page, sezione news ed informazioni).

Domenica 27 giugno, campo sportivo di Cervo: “Urban Trail” e “Family Run” dalle ore 15:00 organizzata dall’ASD Golfo Dianese Ultra Runners, patrocinato dal comune di Cervo. Il ricavato sarà devoluto alla Protezione Civile.

Più informazioni su